Calciomercato Roma, il punto su Smalling e le altre trattative

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:45

Buone notizie sembrano arrivare per il calciomercato Roma relativamente alla permanenza di Chris Smalling in giallorosso. La società infatti avrebbe trovato un accordo di base con il Manchester United anche per la prossima stagione.

Voti Roma Brescia
Mancini e Smalling (Getty Images)

Come riportato infatti dal Corriere dello Sport la Roma è pronta a prolunga il prestito oneroso del centrale inglese per un’altra stagione sborsando tre milioni di euro. Con lo United ci sarebbe poi l’accordo per l’obbligo di riscatto ad una somma di 12-15 milioni. Smalling è una pedina fondamentale per la Roma e Fonseca ne ha chiesto più volte la conferma.

LEGGI ANCHE –>> Calciomercato Roma, ESCLUSIVO: Cagnazzo (Daily Mail) su Mikhtaryan, Smalling e Pedro

Calciomercato Roma: le altre trattative

In entrata si continuerà a sondare la lista degli svincolati e l’accordo con Pedro, che a breve si libererà dal Chelsea, sembra essere molto vicino. La Roma avrebbe offerto al giocatore tre milioni di euro a stagione e pare essere in vantaggio sulle rivali. Lo spagnolo sarebbe d’accordo, ma prima di chiudere il club dovrà cercare di abbassare il monte ingaggi. Più lontano invece Bonaventura, con il Torino che adesso stringe per prendere a parametro zero il centrocampista che lascerà il Milan. La conferma di Smalling invece allontanerebbe definitivamente Vertonghen, a breve libero dal Tottenham.

Il calciomercato Roma in uscita invece vede sempre Schick al centro della trattativa con il Lipsia. L’intenzione dei tedeschi è quella di prendere l’attaccante ceco, che finora ha segnato 10 gol pur non essendo un titolare fisso. Vuole però uno sconto dalla Roma rispetto ai 28-29 milioni di euro pattuiti. Lo sconto potrebbe esserci, ma i giallorossi difficilmente scenderanno sotto i 25 milioni di euro per un giocatore che potrebbe comunque far comodo eventualmente a Fonseca.

LEGGI ANCHE –>>Calciomercato Roma, due indizi dalla conferma di Smalling