Home Non Solo Roma - Notizie delle altre squadre Coronavirus, Dele Alli squalificato per una giornata: il motivo

Coronavirus, Dele Alli squalificato per una giornata: il motivo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:34

Premier League, Dele Alli è stato squalificato per una giornata per avere scherzato sui social sul coronavirus.

Aver pubblicato sui propri canali social un video in cui derideva il problema coronavirus e un uomo asiatico è costato caro al centrocampista offensivo del Tottenham Dele Alli. Le nuove scuse del calciatore della nazionale inglese sono servite a poco.

“Vorrei chiedere nuovamente scusa per qualsiasi problema creato dal mio comportamento. Si trattava di uno scherzo estremamente sbagliato su un virus che purtroppo ha colpito tutti noi più di quanto avremmo mai potuto pensare. Mi fa piacere che la FA abbia quanto meno confermato che le mie azioni non erano intenzionalmente razziste perché disprezzo il razzismo di qualsiasi tipo. Dobbiamo tutti essere consapevoli delle parole e delle azioni che utilizziamo e di come possono essere percepite dagli altri”.

LEGGI ANCHE –>> Calciomercato Roma, Higuain: clamoroso scambio con la Juventus

Dele Alli
Dele Alli (Getty Images)

Dele Alli, stop di una giornata: niente Manchester United

Una giornata di squalifica e una multa di 50 mila sterline è la sanzione che la FA ha deciso di infliggere a Dele Alli per la sua brutta uscita sui social.

Oltre alla sanzione economica, Alli sarà obbligato anche a seguire un corso di formazione online. La vicenda in questione risale allo scorso mese febbraio, quando il coronavirus sembrava ancora confinato nei soli paesi orientali e in particolare in Cina. Il centrocampista inglese, come scrive “Repubblica.it” pubblicò uno snapchat in cui riprendeva in video in aeroporto una persona dai tratti orientali, con in sovrimpressione la scritta: “Il coronavirus dovrà essere più veloce di lui per infettarmi”, per poi inquadrare anche un disinfettante per le mani.

Venerdì prossimo alla ripresa della Premier League il Tottenham dovrà così fare a meno del suo più quotato centrocampista (9 gol e sei assist in stagione), fermato per un turno dalla federazione.

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!