Cessione AS Roma, non solo Friedkin: c’è anche un colosso dell’e-commerce

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:50
Amazon cessione as roma
@getty images

CESSIONE AS ROMA C’E’ ANCHE AMAZON – Proprio poco fa vi abbiamo riportato la nuova indiscrezione dall’Uruguay per la trattativa tra Edinson Cavani e la Roma. Quest’ultima però potrà andare in porto solamente con l’ingresso di una nuova proprietà, stando alla stessa notizia. A proposito di ingresso in società, secondo quanto riportato da calciomercato.com, i soci del presidente Pallotta stanno però mettendo alle strette il bostoniano per vendere il club nel minor tempo possibile, con deadline fissata al prossimo 31 agosto.

LEGGI ANCHE Calciomercato Roma, Mkhitaryan firma per un anno. Ecco il motivo

Trattative cessione AS Roma, le ultime

La trattativa, però, non è semplice e non può concludersi in un periodo molto breve, anche perché la Roma è una società quotata in borsa e questo rallenta un po’ l’iter burocratico. A parte l’offerta di Dan Friedkin, ferma ai 575 milioni (debiti inclusi), al momento concrete e reali piste di ulteriori magnati o imprenditori non si registrano.

LEGGI ANCHE Calciomercato Roma, per Under il Napoli punta ad uno scambio

Amazon ci prova, interessamento per la Roma

Secondo il noto sito di calciomercato, però, ci sarebbe l’interessamento di almeno altre due cordate interessate, di cui una vicina ai soci fondatori del gruppo Amazon. Qualcosa, celermente, andrà pur fatto, anche perché il passivo del bilancio giallorosso si fa sempre più pesante (-130 milioni), nonostante la Roma abbia deciso di aderire al Decreto Liquidità, il quale sospende gli interventi per ripristinare il capitale sociale entro la fine del 2020.