Europa League, ufficiale la sede in campo neutro di Roma-Siviglia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:23

Il Comitato Esecutivo della Uefa ha confermato che Roma-Siviglia, valida per gli ottavi di finale di Europa League, verrà giocata in partita secca in Germania.

Europa League
Paulo Fonseca @Getty Images

Partita secca, da giocare in Germania. Ora è ufficiale: il Comitato Esecutivo della Uefa ha confermato che Getafe-Inter e Roma-Siviglia, valide per gli ottavi di finale di Europa League, si giocheranno con queste modalità. Le sei restanti partite di ritorno degli ottavi di finale, invece, si potranno giocare regolarmente negli stadi delle squadre di casa. Quelli relativi alle due squadre italiane, infatti, sono gli unici ottavi di cui non si era giocata nemmeno l’andata, e la Uefa ha disposto la disputa con gara secca in Germania.

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, l’Inter torna alla carica per Dzeko

Roma, il Siviglia ostacolo di Europa League

Ci sono già le date relative alla Final Eight di Europa League. Il 10-11 agosto ci saranno i quarti di finale, il 16-17 agosto le semifinali e il 21 agosto la finale.

Il torneo si disputerà solamente in Germania (a Colonia e poi nella MSV Arena di Duisburg, alla Dusseldorf Arena e all’AufSchalke Arena di Gelsenkirchen) e vedrà partecipare le squadre che riusciranno ad accedere ai quarti di finale. La Roma deve conquistare questo obiettivo giocando un match secco contro il Siviglia, la cui data sarà il 5 o 6 agosto. La sfida alla squadra dell’ex ds giallorosso Monchi si presenta difficile ma non impossibile per l’undici di Fonseca.

Domani 10 luglio a Nyon a partire dalle 13:00 sarà sorteggiato il tabellone della Final Eight, dunque con gli accoppiamenti che ci saranno a partire dai quarti in poi. Che, bisogna ancora sottolinearlo, saranno in gara unica. Non ci saranno restrizioni, questo vuol dire che già dai quarti di finale ci potranno essere dei derby tra squadre della stessa nazione.

LEGGI ANCHE —>Calciomercato Roma, torna di moda il nome di Mandzukic