Home Calciomercato Roma - Notizie dell' As Roma calciomercato Calciomercato Roma, asta internazionale: c’è anche la Liga

Calciomercato Roma, asta internazionale: c’è anche la Liga

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:58
Manuel Pellegrini
@getty images

CALCIOMERCATO ROMA FUTURO DZEKO – Sta per iniziare l’era Manuel Pellegrini nel Betis Siviglia, con il tecnico presentato proprio in questo ore. L’ex allenatore di Real Madrid e Manchester City ha firmato un contratto di tre stagioni con il club andaluso, fino al giugno 2023.

LEGGI ANCHE Calciomercato Roma, non solo Dzeko: assalto Inter | Il punto di ASRL

LEGGI ANCHE Calciomercato Roma, assalto Psg: pronti 30 milioni di euro

Calciomercato Roma, Dzeko piace al Betis

Roma
Dzeko @getty images

Il neo tecnico della squadra di Siviglia, secondo quanto raccolto dalla redazione di ‘AsRomaLive.it’, ha tre sogni in vista della prossima stagione, con il calciomercato che aprirà il prossimo 1 settembre. Tra questi tre calciatori c’è anche Edin Dzeko, che lo stesso tecnico ha allenato già nel Manchester City. Pellegrini stravede per il centravanti giallorosso, ma rimane una trattativa molto difficile, sia a causa dell’alto ingaggio percepito dal bosniaco, che dall’appeal che il club andaluso offre, vista anche la stagione fallimentare di quest’anno.

LEGGI ANCHE Calciomercato Roma, tutti pazzi per Dzeko: biennale pronto

Gli altri due nomi portano a Ceballos e Isco, con quest’ultimo allenato già ai tempi del Malaga (dove è rimasto sulla panchina dal 2010 al 2013). Per il primo c’è una piccola speranza derivante dal legame del calciatore con la sua ex squadra. Già due stagioni fa aveva aperto all’ipotesi di un ritorno, ma è necessario trovare la giusta quadra con il Real Madrid e con lo stesso giocatore per l’ingaggio.

LEGGI ANCHE Manchester City, la decisione del TAS sull’esclusione dalla Champions

Dzeko Inter, le ultime

Proprio qualche settimana fa alcuni intermediari hanno riaperto la pista che porta a Milano, sponda nerazzurra, per l’attaccante bosniaco, con i primi contatti già avvenuti. La società giallorossa è pronta ad ascoltare le offerte che arriveranno, visto lo stipendio da 7,5 milioni di euro percepiti dal bosniaco. Resta il fatto che la Roma ha come primo obiettivo quello di prolungare per altre tre stagioni il contratto spalmando però l’ingaggio, anche se si è solo nella fase embrionale.

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!