Panchina Fiorentina, Daniele De Rossi verso il no: ecco i motivi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:47
@ Getty Images

CALCIOMERCATO FIORENTINA PANCHINA DE ROSSI – La viola aveva già ufficializzato l’arrivo di Alberto Aquilani sulla panchina della Primavera, ma ancora deve decidere a chi affidare il ruolo di allenatore della prima squadra. Il contratto di Giuseppe Iachini scadrà al termine della stagione e il primo obiettivo di Rocco Commisso era Daniele De Rossi.

LEGGI ANCHE Milan o Roma, ecco la data dei preliminari di Europa League

LEGGI ANCHE Calciomercato Roma, trattativa Cavani-Benfica: gli ultimi aggiornamenti

Panchina Fiorentina, De Rossi dice no

Roma
Daniele De Rossi @getty images

Come riportato da Tgr Toscana, infatti, non sarà l’ex capitano della Roma a siedere sulla panchina della viola la prossima stagione. L’assenza del patentino UEFA Pro ha fatto prendere la decisione all’ex giocatore giallorossi di presentarsi come guida tecnica solamente in caso del possesso del patentino, visto che non ha intenzione di presentarsi alla prima esperienza su una panchina di prestigio come quella del club toscano con un prestanome.

LEGGI ANCHE Calciomercato Roma, indizio Smalling: veste la nuova maglia (FOTO)

Patentino UEFA Pro, come ottenerlo

“Il Corso UEFA PRO viene svolto centralmente a Coverciano una volta all’anno, nel periodo compreso tra ottobre e luglio, con la sessione degli esami finali prevista per settembre; rappresenta il massimo livello riconosciuto dalla FIGC in materia di formazione tecnica. Al termine delle lezioni, infatti, il positivo superamento degli esami assicura l’abilitazione per condurre qualsiasi squadra, incluse quelle di Serie A e Serie B”, recita il sito della FIGC.