Siviglia-Roma, l’annuncio di Fonseca su Ibanez e Zaniolo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:48

Siviglia-Roma, alla vigilia della partita secca degli ottavi di finale di Champions League l’allenatore Paulo Fonseca ha parlato in conferenza stampa.

Fonseca
Fonseca @getty images

E stavolta è stato meno misterioso del solito per quanto riguarda la formazione titolare, annunciando l’utilizzo di due calciatori in particolare.

La squadra le pare motivata?
I ragazzi sono molto motivati.

Con due giocatori talentuosi e tecnici come Zaniolo e Pellegrini sta pensando a una staffetta?
Penso che Pellegrini può anche giocare nella posizione di Veretout, come Cristante. Vedremo domani. Zaniolo giocherà domani. Il mio dubbio è tra Pellegrini e Cristante

Se il cambio di modulo fosse arrivato prima la Roma avrebbe reso di più?
Fare ipotesi di questo tipo non è una mia abitudine.

Quali sono le condizioni di Zaniolo?
Sarà titolare, quindi è pronto per giocare.

LEGGI ANCHE >>> Cessione Roma, Al Baker si ritira, Friedkin ora è a un passo

LEGGI ANCHE >>> Europa League, Zaniolo verso l’undici titolare

Siviglia-Roma, la squadra non pensa al cambio di socità

Fonseca
@getty images

Qual è il livello di concentrazione del gruppo, ora che c’è la possibilità del cambio societario?
Non pensiamo ad altre cose, siamo del tutto concentrati sul campo. Non ho bisogno di spronare la squadra, si tratta di gare per cui non è faticoso trovare motivazioni. Abbiamo fiducia, siamo pronti a giocare contro una squadra forte come il Siviglia.

Quanto perde la Roma senza Smalling e quanto è cresciuto Ibanez?
Era molto importante per noi, ma dobbiamo pensare a chi è qui. Al suo posto giocherà Ibanez, che prima dell’infortunio ha fatto sempre bene. Ho totale fiducia in lui.

È la partita più importante che disputa da allenatore?
Questo è un tipo di partita diversa, se non vinci stai fuori. Ne abbiamo solo una, ma tutte le partite sono importanti. Io voglio sempre lo stesso, questa partita non è diversa dalle altre. L’ambizione è la stessa delle altre gare.