Calciomercato Roma, il Frosinone “sogna” un giallorosso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:14

Calciomercato Roma, in caso di vittoria dei playoff e di conseguente promozione in serie A, il Frosinone “sogna” un calciatore giallorosso

calciomercato Roma
@Getty Images

Dopo la retrocessione del Perugia nella gara playout contro il Pescare, il campionato di serie B si appresta a chiudersi definitivamente con lo scontro playoff che vedrà opposti Spezia e Frosinone. Il club ciociaro è una di quelle squadre che sin dall’inizio di questa surreale stagione, non ha mai nascosto la sua ambizione di poter tornare a giocare nella massima serie.

Fallito il tentativo per la promozione diretta, la squadra allenata da Alessandro Nesta ha concentrato tutte le sue attenzioni sulla corsa playoff riuscendo appunto a raggiungere la finale. Non sarà facile però centrare l’obiettivo. Lo Spezia è un’altro team con forti ambizioni e ha chiuso il campionato alle spalle di Benevento e Crotone che si sono aggiudicate direttamente il salto di categoria. Per i liguri il raggiungimento della serie A sarebbe un’impresa storica e c’è da scommettere che faranno di tutto pur di poter centrare l’obiettivo.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, ipotesi di scambio con l’Inter

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, lo United chiama la Juve: cash e scambio

Calciomercato Roma, il Frosinone sogna Olsen

Calciomercato Roma Olsen
Robin Olsen (Getty Images)

Il presidente del Frosinone Maurizio Stirpe, nel frattempo inizia comunque a guardare avanti e a programmare il futuro. In particolare nelle ultime ore è emerso un clamoroso rumors di mercato riportato dal sito seriebnews.com.

Sembra infatti che in caso di promozione in serie A, il presidente dei ciociari sognerebbe di riuscire ad acquistare il portiere svedese della Roma Robin Olsen. Il calciatore, come è noto, è in lista d’uscita dai giallorossi, che stanno cercando eventuali acquirenti un po’ dappertutto.

In questo senso la pista Frosinone risulterebbe un po’ complicata, anche perché in caso di una eventuale trattativa con i gialloblù si dovrebbe parlare di un prestito e non di una cessione a titolo definitivo come preferirebbe invece la società capitolina.