Calciomercato Roma, suggestione per la panchina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:39

Calciomercato Roma, circola una voce che vorrebbe un nome clamoroso sulla panchina giallorossa al posto di Paulo Fonseca

calciomercato Roma
Paulo Fonaseca (Getty Images)

Ancora prima del closing che ha ufficializzato il passaggio di società da James Pallotta al gruppo Friedkin, hanno iniziato a rincorrersi voci riguardanti il futuro dell’allenatore della Roma Paulo Fonseca.

Secondo una corrente di pensiero, il tecnico portoghese sarebbe ben saldo al comando della nave giallorossa, con i nuovi proprietari che intenderebbero programmare il futuro con lui al timone. Nello stesso tempo però, da più parti sono arrivate voci che vedrebbero i texani orientati a cambiare mister affidando la panchina a qualche nome di alto grido.

Per esempio nei giorni scorsi si è parlato molto della candidatura di Mauricio Pochettino, ex allenatore del Tottenham, che sarebbe potuto arrivare in coppia con Ramon Planes nel ruolo di direttore sportivo.

Nelle ultime ore invece, è circolata un’altra voce suggestiva e clamorosa per il futuro della panchina giallorossa.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, che intrigo per ds e centravanti

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, nome top a centrocampo

Calciomercato Roma, il “sogno” si chiama Allegri

calciomercato Roma
Massimiliano Allegri (Getty Images)

Come riportato da Calciomercatoweb.it, il sogno della nuova società americana sarebbe quello di portare Massimiliano Allegri sulla panchina giallorossa. L’ex tecnico di Juventus e Milan potrebbe rappresentare il nome altisonante con cui aprire questo nuovo ciclo della storia capitolina.

Ad avvalorare questa suggestione, ci sarebbero due indizi che riguarderebbero le conferme di Antonio Conte alla guida dell’Inter e di Thomas Tuchel come mister del Paris Saint Germain. Questi due club infatti, erano sulle tracce di Allegri, ma la conferma dei rispettivi allenatori lascerebbe ampio spazio alla Roma in una eventuale trattativa.

Vedremo cosa accadrà nelle prossime settimane. L’unica cosa sicura è che l’arrivo del gruppo Friedkin nella Capitale sta creando parecchi scenari immaginari per quanto riguarda il futuro.