Roma, bisogna sfoltire la rosa di Paulo Fonseca

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:01

La Roma deve accelerare in chiave mercato. C’è infatti di piazzare presto altrove quegli elementi che non rientrano nei piani di Fonseca.

Roma
Paulo Fonseca (Getty Images)

Ormai manca davvero pochissimo alla ripresa delle attività lavorative sul campo in casa Roma. Poco più di una settimana e poi Fonseca inizierà a far sudare i calciatori in vista del prossimo campionato. E c’è ancora tanto lavoro da fare in chiave calciomercato. Bisogna infatti cedere quei giocatori che non troverebbero spazio in giallorosso. Le loro cessioni porterebbero in dote nuova linfa economica e anche l’abbassamento del monte ingaggi.

LEGGI ANCHE –>>Calciomercato Roma, previsto un summit tra Fienga e Ryan Friedkin

Roma, gruppo massimo da 25 giocatori

Come rivela il Corriere dello Sport, al momento la Roma dovrebbe inserire nell’elenco dei convocati 32 elementi. Decisamente troppi, anche perché Fonseca vuole iniziare a lavorare con un gruppo composto al massimo da 25 giocatori. Per questo motivo si proverà in questi giorni a trovare una nuova sistemazione a diversi elementi.

Lunga la lista dei calciatori in uscita: Olsen tra i pali, Fuzato (è ormai fatta col Gil Vicente), quindi Santon, Juan Jesus e Fazio. In partenza c’è anche Florenzi, che occupa lo stesso ruolo di Karsdorp e del giovane Bouah, anche loro da sistemare altrove. Ma è soprattutto a centrocampo e in attacco che si dovrà pensare a come sfoltire l’organico. Si cerca una nuova squadra per Coric, ma anche per Antonucci. Cengiz Under sarà una delle cessioni più importanti e non si esclude quella di Kluivert. E poi ci sarà da trovare un acquirente anche per Schick, di ritorno dal Lipsia. La Roma per lui chiede almeno 25 milioni di euro.

LEGGI ANCHE –>Cessione Roma, è ufficiale: i giallorossi passano a Friedkin