Calciomercato Roma, Dzeko e scambio Milik-Under: le ultime novità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:14

Calciomercato Roma, il triangolo Dzeko, Milik, Under si arricchisce ogni giorno di ulteriori novità. Ecco le ultime notizie a riguardo

Calciomercato Roma
Milik (Getty Images)

La telenovela di mercato che coinvolge Roma, Napoli e Juventus si arricchisce ogni giorno di qualche novità. I protagonisti principali, come ormai risaputo, sono Edin Dzeko, Arek Milik e Cengiz Under. Oggi, secondo quanto riportato da calciomercato.it, sembra che la società bianconera abbia avviato nuovi contatti per il centravanti bosniaco.

Il suo nome è in cima alla lista dei desideri del tecnico Pirlo e in più la Vecchia Signora si è resa anche conto delle difficoltà che ci sono sulla strada per arrivare a Luis Suarez del Barcellona. L’uruguayano infatti, sta trattando la buonuscita con il club blaugrana e si prevedono tempi non brevi. Da non trascurare anche il fatto che il “Pistolero” per ottenere il passaporto comunitario dovrebbe affrontare una lunga trafila burocratica. Tutto ciò non gioca a favore del suo trasferimento a Torino, anche perché Pirlo vuole un attaccante al più presto.

LEGGI ANCHE >>> Roma, l’intervista dei Friedkin: Impegno per costruire una grande squadra

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, intoppo nella cessione di Schick al Bayer

Calciomercato Roma, la situazione Milik – Under

Calciomercato Roma
Cengiz Under (Getty Images)

A rendere più rapido il passaggio di Dzeko alla Juventus, potrebbe essere il trasferimento di Milik alla Roma. Il polacco ha già dato il suo placet per sbarcare nella Capitale e sembra che le richieste del presidente del Napoli De Laurentiis si siano un po’ ammorbidite nelle ultime ore.

L’affare tra giallorossi e partenopei potrebbe concludersi quindi a breve. Contestualmente l’esterno turco Cengiz Under finirebbe in Campania. Resta ovviamente da capire il conguaglio economico che la Roma andrebbe a versare nelle casse degli azzurri. A quel punto, di conseguenza, Dzeko si trasferirebbe a Torino per una cifra tra i 12 e i 15 milioni di euro.