Calciomercato Roma, panchina per Diawara: l’agente non ci sta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:52
@getty images

VERONA-ROMA CASO DIAWARA DICHIARAZIONI AGENTE – Non piace mai a nessuno stare relegato in panchina, in attesa della chiamata del tecnico per scaldarsi e scendere poi in campo. Questo è quello che è accaduto ad Amadou Diawara, che dopo essere stato titolare nella prima partita di campionato contro il Verona, ieri è sceso in campo contro la Juventus a partita in corso. Match contro l’Hellas perso poi 3-0 a tavolino per un errore grossolano commesso nella consegna della lista, dove il centrocampista guineano non aveva nulla a che fare con l’errore.

LEGGI ANCHE –> Si risveglia con un messaggio di Totti, l’ex capitano visita Ilenia Matilli

LEGGI ANCHE –> Calciomercato Roma, Borja Mayoral in arrivo: le cifre

Agente Diawara non ci sta

Di questa settimana difficile appena trascorsa ne ha parlato l’agente, Daniele Piraino ai microfoni di ‘tuttomercatoweb.com’. Ecco le dichiarazioni: “È stato un dispiacere anche per Amadou che la società si sia scordata di inserirlo in lista, ma che colpa ne ha? Anzi. Il fatto che sia stato fatto passare anche come ‘Caso Diawara’, è un peccato perché non gli ha fatto certo piacere e le responsabilità non sono le sue”.

LEGGI ANCHE –> Dopo la Lazio, anche la Roma chiede lo sconto per lo Stadio Olimpico

Calciomercato Roma, agente Diawara sul futuro

“In questo periodo, un vero peccato – continua il suo assistito -. È stato contento per la prestazione dei compagni ma ci teneva a giocare dall’inizio, soprattutto per stare nei titoli per quel che fa e per come merita. Qual è il suo futuro? Manca una settimana alla fine del mercato, se alle sviste nella lista sommiamo le scelte tecniche, dobbiamo fare il punto con la società. Vorremmo chiarezza sul reale ruolo e sull’importanza di Amadou nel progetto del club”.