Calciomercato Roma, il Cagliari pensa al terzino giallorosso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:00

Calciomercato Roma, i giallorossi cercano di piazzare gli esuberi in rosa, ma il Cagliari pare aver messo gli occhi sul terzino destro Bruno Peres

Calciomercato Roma
Il tecnico del Cagliari Di Francesco (Getty Images)

Sono ore frenetiche in casa Roma per definire le ultime operazioni di calciomercato. In entrata i giallorossi sembrano essere molto vicini all’aqcuisto di Chris Smalling e del centravanti del Real Madrid Borja Majoral. Entrambe le trattative nelle ultime ore hanno subito un’accelerata, e il club capitolino potra quindi riuscire a completare il reparto difensivo e quello avanzato.

In uscita invece, ci sono sempre dei nomi presenti sulla lista degli esuberi. Nella giornata di oggi sembra essersi sbloccata la situazione relativa a Federico Fazio. Il difensore argentino sarebbe a un passo dalla Sampdoria, dove ritroverebbe il tecnico Claudio Ranieri che lo ha già allenato durante la sua ultima parentesi nella Capitale.

Ancora in fase di stallo invece le cessioni di Olsen, Juan Jesus, Perotti, Santon e Pastore. La Roma sta cercando club interessati e continuerà a provarci fino all’ultimo giorno disponibile per farlo. Riuscire a piazzare qualcuno di questi giocatori, permetterebbe alle casse della società di respirare dal punto di vista degli ingaggi.

Nel frattempo sembra essere spuntata una nuova pista per un calciatore che in teoria non dovrebbe lasciare Trigoria.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, in arrivo Borja Mayoral: prestito biennale

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, esuberi in uscita: affare fatto con la Sampdoria

Calciomercato Roma, Cagliari su Bruno Peres

Coronavirus
Bruno Peres (Getty Images)

Secodo quanto riportato da L’Unione Sarda infatti, il Cagliari sarebbe in cerca di un terzino destro e avrebbe messo gli occhi sul brasiliano della Roma Bruno Peres. La società del presidente Tommaso Giulini, vorrebbe sfruttare gli ottimi rapporti con la dirigenza giallorossa per strappare il calciatore a parametro zero, per poi spalmare l’ingaggio di 1,5 milioni all’anno, su un contratto biennale con opzione per il terzo.

Bruno Peres ha il contratto in scandenza nel 2021, e ancora il club capitolino non ha mandato segnali molto rassicuranti al giocatore per un eventuale rinnovo. Di certo la sua cessione potrebbe portare alla conferma di Davide Santon, che sarebbe l’alternativa sulla fascia a Rick Karsdorp. Secondo quanto appreso da AsRomalive.it comunque, l’agente del brasiliano non è stato ancora contattato da nessuno dei due club.