Roma, Friedkin alla ricerca dei dirigenti giusti: le ipotesi

La Roma è impegnata in questi mesi in diversi cambiamenti. Che non sono avvenuti di colpo con l’avvento della nuova proprietà americana con a capo Dan Friedkin.

Roma
Dan e Ryan Friedkin (Getty Images)

Il nuovo presidente non ha fatto rivoluzioni, in queste settimane è impegnato su più campi per regalare alla Roma un futuro roseo. Al di là di ogni aspetto tecnico legato alla squadra, c’è da accelerare sulla vicenda stadio e ci sono anche da trovare delle nuove figure dirigenziali. Un nuovo direttore sportivo che sappia muoversi con destrezza sul calciomercato, ma non solo. Friedkin però ha mostrato di non avere fretta, la sua sarà una scelta ponderata dopo aver valutato diversi profili.

LEGGI ANCHE –>Fonseca, calciomercato rinviato: “Siamo senza direttore sportivo”

Roma, spunta il nome di Boban come dg

Roma

Come spiega Il Corriere dello Sport, Ralf Rangnick sembra essere il profilo preferito di Friedkin per il ruolo di direttore sportivo. Dovrebbe però rinunciare ad ogni ambizione di panchina. Per questo motivo sullo sfondo rimangono anche le figure di Campos e Emenalo. Per quanto riguarda invece l’altra figura dirigenziale, si cerca una persona che possa essere un trait d’union tra squadra e dirigenza. E sono due i nomi caldi: quello di Gandini (in passato già Ceo giallorosso) e quello di Zvonimir Boban, ex calciatore e dirigente del Milan.

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, un nome su tutti per il direttore sportivo