Roma, Dzeko riparte dal Benevento alla caccia del podio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:30

La Roma domani scenderà in campo contro il Benevento e non ci sono dubbi sul fatto che al centro dell’attacco ci sarà il bomber Edin Dzeko.

Roma

Certamente non è stato un inizio di stagione semplice per lui. Quasi fino alla fine delle trattative è stato al centro di un possibile trasferimento alla Juventus. Sembrava ormai tutto fatto, tanto da rimanere in panchina nel primo match dell’anno contro il Verona. Poi però è saltato tutto, Dzeko è rimasto alla Roma ed è tornato a essere quel giocatore fondamentale nello scacchiere tattico di Fonseca. Nelle ultime settimane Dzeko è rimasto all’asciutto, ha sciupato delle palle gol clamorose contro Juventus e Udinese. In nazionale non gli è andata meglio visto che la sua Bosnia ha perso il primo spareggio contro l’Irlanda del Nord e dunque non parteciperà ai prossimi Europei.

LEGGI ANCHE –>Fonseca, calciomercato rinviato: “Siamo senza direttore sportivo”

Roma, Dzeko “vede” Amadei

Calciomercato Roma rinnovo Dzeko
Edin Dzeko (Getty Images)

C’è bisogno del gol come “medicina”, insomma, per superare questo periodo. E anche per un altro motivo. Come sottolinea “Il Corriere dello Sport” infatti Dzeko è ad un passo dal podio dei cannonieri storici della Roma. Certamente lui un posto nella storia del club l’ha già meritato, ma ha l’opportunità di avvicinarsi ancor più a leggende giallorosse. Oggi è a quota 106, Amadei non è troppo lontano visto che è a 111 reti con la maglia della Roma. Davanti a lui poi rimarrebbe da agguantare Pruzzo (138), impossibile per chiunque invece arrivare alle 307 reti di Francesco Totti.

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, un nome su tutti per il direttore sportivo