Roma, Bruno Peres ora mette in difficoltà Fonseca

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:16

Nella Roma che ieri ha vinto sul campo dello Young Boys Fonseca ha schierato diversi elementi che finora avevano giocato poco.

Roma

L’obiettivo dell’allenatore non era solo quello di far risparmiare delle energie ai big in vista della partita contro il Milan di lunedì prossimo, ma anche quella di testare alcuni nuovi arrivati e di far mettere loro della “benzina” delle gambe in vista di questo periodo. Non ci sono dubbi sul fatto che la Roma avrà bisogno di tutti per riuscire a conquistare più successi possibili in questo tour de force che la vedrà scendere in campo praticamente ogni tre giorni. Anche il Corriere dello Sport ha sottolineato la prestazione di Pau Lopez. Il portiere spagnolo ha avuto una chance da titolare dopo un periodo di appannamento ed è stato tra i migliori. Decisiva una sua parata nel finale. Da rivedere invece Borja Mayoral, che è sembrato ancora fuori dagli schemi del tecnico e in ritardo di condizione: crescerà.

LEGGI ANCHE —>>Calciomercato Roma, il retroscena sul talento olandese

Roma, Bruno Peres titolare contro il Milan?

Anche Bruno Peres si è riscattato con un secondo tempo da protagonista. Dopo qualche incertezza di troppo sul binario sinistro, quando Fonseca ha inserito Spinazzola è stato riportato a destra dove è stato determinante. Suo il gol del pareggio, frutto di un inserimento che ha evidenziato le sue caratteristiche offensive. La sua prova metterà senz’altro dei dubbi a Fonseca su chi far giocare a destra contro il Milan: in lizza per una maglia ci sono anche il recuperato Karsdorp e Santon.

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, un candidato si tira fuori per il ruolo di ds