Roma, Cluj in emergenza: le parole di Petrescu

La Roma è pronta ormai per il prossimo impegno stagionale, che la vedrà opposta al Cluj per la terza giornata della fase a gironi di Europa League.

Roma

Una partita da vincere a tutti i costi per i giallorossi, che con i tre punti in saccoccia si avvicinerebbero senz’altro al passaggio del turno. Dovranno fare i conti però con una squadra che ha un buon curriculum europeo e che ormai da anni è al top nella sua nazione, la Romania. Si è già visto come anche formazioni meno blasonate riescano a mettere in seria difficoltà anche le big e la Roma dovrà giocare con la massima concentrazione. Certo è però che il Cluj sta attraversando un momento difficile in campionato e arriva a questo match in emergenza.

LEGGI ANCHE –>Roma, contro il Cluj i veri dubbi sulle corsie esterne

Roma, sarà un Cluj in emergenza

A confermarlo è stato l’allenatore del club Dan Petrescu, vecchia conoscenza del calcio italiano. “Ci sono molti infortunati, penso che abbiamo solo 14 o 15 giocatori pronti per giocare – si legge su Digisport – abbiamo grossi problemi con la squadra. Abbiamo altri giocatori, ma quelli non sono nella lista UEFA, come Costache, Aurelio e Soares, più Ben Youssef, che speriamo diventi il ​​nostro giocatore al più presto. Sarà una partita molto, molto difficile” ha detto l’allenatore del Cluj.