Roma, per il ruolo di ds Campos è in pole ma…

La Roma questa sera scenderà in campo in Europa League per affrontare il Cluj mentre la dirigenza americana continua nel suo lavoro di programmazione.

Roma
Dan Friedkin (Getty Images)

Dan e Ryan Friedkin non stanno certo lesinando gli impegni, in queste settimane sono stati molto presenti nella vita quotidiana della squadra. Nel mentre stanno mettendo mano a tutti i nodi che vanno sciolti al più presto. Dalla questione Borsa a quella stadio, senza dimenticare la necessità di individuare un nuovo direttore sportivo che si occupi delle vicende di calciomercato della società. I nomi che stanno circolando sono tantissimi nelle ultime settimane ma ora il cerchio sembra iniziare a chiudersi.

LEGGI ANCHE –>Roma, contro il Cluj i veri dubbi sulle corsie esterne

Roma, Campos da giugno? Ma ci sono altre ipotesi

@ getty images

Come sottolinea Il Corriere dello Sport l’unico candidato forte al momento è Luis Campos, che preso potrebbe lasciare il Lilla. Il portoghese non è intenzionato a lasciare la sua dimora di Montecarlo, almeno nei prossimi mesi, e sarebbe pronto ad una consulenza fino al prossimo mese di giugno. Friedkin spera che questo rapporto a distanza possa bastare almeno fino alla conclusione della stagione. Ma non ci sono garanzie e il presidente vuole assolutamente una persona che fisicamente stia vicino alla squadra. Per questo motivo Fienga ha proposto altri nomi come quelli di Piero Ausilio dell’Inter a Giovanni Sartori dell’Atalanta. Obiettivi comunque difficili.

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, doccia fredda per il direttore sportivo