Genoa-Roma, niente da fare: salta il rientro tra i disponibili

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:49

Genoa-Roma, in vista del match di campionato di domenica, il tecnico Fonseca dovrà fare affidamento sugli stessi uomini che hanno affrontato la gara di Europa League contro il Cluj.

Roma
Diawara (Getty Images)

Secondo quanto riportato infatti da “Il Tempo”, non rientrerà nell’elenco dei disponibili il centrocampista Amadou Diawara. Il calciatore ha terminato il periodo di isolamento dopo aver contratto il coronavirus, ma, insieme a Riccardo Calafiori, potrà tornare tra i convocati solo dopo la sosta per le nazionali.

Una sosta che preoccupa molto l’allenatore portoghese, a causa dell’emergenza sanitaria in corso. “Noi alla Roma siamo molto rigorosi e facciamo test quasi tutti i giorni. So che in Nazionale è la stessa cosa, ma vengono giocatori di diversi paesi e continenti, è una situazione che mi preoccupa, speriamo che non succeda nulla” – ha dichiarato Fonseca alla vigilia della partita contro il Cluj.

Perfettamente arruolabile invece Rick Karsdorp. Il terzino olandese ieri  è stato tenuto in panchina a scopo precauzionale, ma per la sfida contro i rossoblù si giocherà il posto da titolare con Bruno Peres, autore di un’ottima prestazione in ambito europeo.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, il Psg vuole Florenzi a titolo definitivo

LEGGI ANCHE >>> Roma-Cluj, Milanese ha ripagato la fiducia del club

Genoa-Roma, le possibili scelte di Fonseca

Voti Roma Fiorentina Ibanez Spinazzola
Ibanez e Spinazzola (Getty Images)

Da valutare ancora il recupero di Carles Perez. L’attaccante spagnolo ha saltato la gara di Europa League a causa di un infortunio muscolare e appare ancora in dubbio per la trasferta di domenica.

Contro il Genoa Fonseca dovrebbe schierare la stessa formazione che ha battuto la Fiorentina domenica scorsa. Mirante tornerà titolare tra i pali al posto di Pau Lopez, mentre in difesa Ibanez e Mancini dovrebbero affiancare Chris Smalling, con Kumbulla retrocesso in panchina.

In mezzo al campo ci dovrebbe essere la coppia Veretout-Pellegrini, che sono stati protagonisti di una staffetta nel match contro il Cluj. In avanti Pedro e Mkhitaryan agiranno alle spalle di Edin Dzeko, che ha goduto di un turno di riposo giovedì, vista anche la buona prestazione, condita da due gol, da parte di Borja Mayoral.