Calciomercato Roma, rinnovi e futuro: tutto nelle mani di Tiago Pinto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:38
Calciomercato Roma
Dan e Ryan Friedkin (Getty Images)

CALCIOMERCATO ROMA RINNOVI GIOCATORI – Dopo i tanti rinnovi arrivati fino al 2024 per i giovani giocatori giallorossi, blindati dal club capitolino, come Zalewski, Milanese, Ciervo, Providence, Bove e Cassano, adesso sarà la volta dei grandi, ma le trattative saranno più lunghe e complesse per forza di cose. Dopo l’ottimo lavoro svolta da Morgan De Sanctis, il quale continua a lavorare sui giovani e sul futuro della Roma, i Friedkin proprio pochi giorni fa hanno annunciato il nuovo direttore generale: Tiago Pinto.

LEGGI ANCHE: Roma, questione stadio: con la nuova legge si pensa al Flaminio

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, a gennaio porte girevoli a centrocampo

Calciomercato Roma, i rinnovi dei big

Come riportato da ‘Il Romanista’ sarà proprio cura di quest’ultimo, che sarà attivo ufficialmente dal 1 gennaio 2021, occuparsi dei rinnovi importanti: da Mirante a Mkhitaryan, passando per Fonseca e Lorenzo Pellegrini, senza contare i possibili rinforzi in vista della prossima sessione di calciomercato. Henrikh Mkhitaryan, Juan Jesus, Bruno Peres, Antonio Mirante e Simone Farelli, questi sono i giocatori in scadenza di contratto al prossimo 30 giugno e liberi di scegliere il loro futuro già dal 1 febbraio 2021. A questi va aggiunto anche il tecnico Paulo Fonseca, il quale nell’estate del 2019 aveva firmato un contratto biennale con opzione per il terzo anno. Quest’ultimo infatti scatterebbe nel momento in cui si qualificasse alla prossima Champions League, vale a dire posizionarsi nelle prime 4 posizioni.

LEGGI ANCHE: Roma, ESCLUSIVO Bjelanovic: “Coric ha sbagliato. Ecco due talenti da seguire”

Calciomercato Roma, le mosse di Tiago Pinto

Roma
Pellegrini (Getty Images)
Discorso un po’ simile per l’armeno, il quale vedrà rinnovarsi il suo contratto non appena raggiungerà la venticinquesima presenza stagionale, ma il discorso potrebbe essere anticipato e allargato rimanendo sulla stessa cifra, ovvero 3 milioni di euro netti a stagione. Poi Antonio Mirante, per il quale la Roma offrirebbe un rinnovo di un’altra stagione, accordo sul quale non ci dovrebbero essere grossi problemi. Qui le ultime, invece, su Bruno Peres, mentre ci sarà una trattativa più lunga per Lorenzo Pellegrini, che ha il contratto in scadenza nel 2022. Fino a oggi, nonostante alcune incontrollate fughe di notizie, tra le parti non si è mai affrontato il discorso sul rinnovo del contratto e questo toccherà a Tiago Pinto. Infine difficilmente rimarrà Juan Jesus.