Roma, infortunio Lorenzo Pellegrini: l’esito degli esami

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:25

Roma, per Pellegrini non c’è l’interesse dei legamenti e della capsula legamentosa. Venerdì potrebbe già allenarsi con il gruppo.

Roma
Pellegrini, potrebbe recuperare per il Bologna (Getty images)

Arrivano notizie confortanti per quanto riguarda l’infortunio di Lorenzo Pellegrini, uscito a pochi minuti dal termine della gara contro il Sassuolo dopo l’entrata di Obiang sulla caviglia.

Come scrive su Twitter il giornalista di Sky Sport Angelo Mangiante, gli esami strumentali effettuati dal calciatore hanno evidenziato che si tratta solamente di una forte contusione senza interessamento dei legamenti e della capsula legamentosa. Un sospiro di sollievo per Fonseca e per lo staff medico giallorosso. Il fatto che lunedì la caviglia fosse ancora gonfia, dava la sensazione che la questione fosse più grave. Ma così non è stato.

LEGGI ANCHERoma, pochi i dubbi di Fonseca verso il match con il Cska Sofia

Roma, Pellegrini potrebbe giocare con il Bologna

Calciomercato Roma
Fonseca (Getty images)

Il dolore sta passando dopo due giorni di continui trattamenti. E Pellegrini continuerà a lavorare a parte sia oggi che domani, mentre i suoi compagni saranno impegnati nella trasferta bulgara di Europa League. Ma potrebbe già tornare in gruppo venerdì, per poi essere disponibile quindi nella gara contro il Bologna.

Ovviamente non si rischierà nulla. Pellegrini scenderà in campo solamente se non ci sarà nessun tipo di rischio. Non si vuole forzare la mano. Anche se si tratta solamente di una forte contusione, dolorosa sì, ma che non ha lasciato ulteriori strascichi. Una notizia confortante, soprattutto dopo lo sfogo post partita del calciatore, preso di mira da una parte della tifoseria. Ma che è stato difeso anche dalla società con un comunicato stampa.