Verona-Roma, i giallorossi non hanno intenzione di arrendersi

La Roma non si arrende, il ko patito a tavolino all’esordio sul campo del Verona brucia ancora e la speranza è quella di ripristinare il risultato conseguito sul campo.

Roma
Diawara (Getty Images)

Come in molti ricorderanno, i giallorossi erano riusciti a portare a casa lo 0-0 contro la squadra di Juric. Ma il giudice sportivo ha assegnato a tavolino il successo agli scaligeri per la posizione di Diawara, che non era stato inserito nella lista degli “over 23” per una banale dimenticanza. Una situazione amministrativa che comunque non ha procurato alcun vantaggio alla Roma, considerati i tanti slot liberi che aveva a disposizione in quella lista.

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, pronto il rinnovo di Calafiori: le cifre

Roma, partito il ricorso al Coni/h2>

Come ha scritto su Twitter il giornalista del Corriere dello Sport Roberto Maida, “Adesso è ufficiale. La Roma ha depositato il ricorso al Coni per il caso Diawara. In ballo lo 0-3 a tavolino di Verona. Se venisse accolto il ricorso, ripartirebbe il procedimento dalla corte sportiva d’appello”. Ed è questa la speranza del club e anche dei tifosi giallorossi, che vorrebbero riconquistare quel punto guadagnato sul campo e perso per una banale dimenticanza amministrativa.

LEGGI ANCHE —>Roma, Europa League: i soldi incassati grazie al passaggio del turno