Cska Sofia-Roma 3-1: non basta il gol di Milanese

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:44

La Roma ha perso per 3-1 sul campo del Cska Sofia nell’ultimo turno, la sesta giornata, della fase a gironi di Europa League.

Roma

Una sconfitta che non cambia assolutamente il futuro dei giallorossi in questa competizione, considerando che la squadra di Paulo Fonseca era già matematicamente ammessa ai sedicesimi e con il primo posto in tasca. Il portoghese ha lasciato tanti big a riposo e ha lasciato nella capitale diversi big. Da alcuni elementi ha avuto delle risposte positive, meno da altri. Ma ora la squadra pensa già alla partita di serie A contro il Bologna.

LEGGI ANCHE —>Calciomercato Roma, Totti può portare in giallorosso un campione francese

LEGGI ANCHE–>Roma, Pinto prepara la rivoluzione a gennaio: ci saranno cessioni e rinnovi

Cska Sofia-Roma, primo gol per Milanese

Roma

I giallorossi non sono apparsi concentrati al massimo e il Cska ne ha approfittato per colpire dopo 5 minuti con Tiago Rodrigues. La Roma è stata brava a non disunirsi e a trovare il pareggio quasi subito con Milanese. Cross dalla destra di Peres, sponda di Mayoral e tiro vincente del giovane centrocampista, al suo primo gol con la maglia giallorossa. Poco dopo la mezzora però uno svarione di Diawara ha dato il via all’azione vincente che ha portato al secondo gol dei bulgari ad opera di Sowe. Lo stesso centravanti ha approfittato nella ripresa di un errore di Fazio per portare a tre le marcature per la propria squadra. La girandola dei cambi non ha cambiato la sostanza del match. Finisce 3-1. E ora l’attesa per conoscere quale sarà l’avversaria da affrontare a febbraio.