Roma, morte Paolo Rossi: il ricordo della società giallorossa

Roma, la morte di Paolo Rossi ha scosso nuovamente il mondo del calcio: anche i giallorossi hanno voluto ricordarlo

Paolo Rossi, il secondo in piedi da sinistra (Getty images)

Poche settimane dopo la dipartita di Maradona, che ha stravolto il mondo pallonaro, nella notte è spirato anche Paolo Rossi: indimenticabile centravanti della Nazionale del 1982 che ha vinto il Mondiale spagnolo. Rossi è stato il trascinatore di quella squadra ed ha chiuso la kermesse anche con il titolo di capocannoniere.

Una notizia che ha messo di nuovo a soqquadro i cuori degli sportivi italiani. Anche di chi, nel 1982, non era ancora nato. Perché poi è comunque riuscito a recuperare le immagini di quelle giornate storiche che hanno portato alla conquista del titolo Mondiale: il terzo per gli azzurri.

LEGGI ANCHECalciomercato Roma, ESCLUSIVO: Cagnazzo (Daily Mail) su Rudiger, Bernard, Eriksen e Jorginho

Roma, Paolo Rossi è ricordato dai giallorossi

Paolo Rossi nel 1982 (Getty Images)

Una foto, e una frase: “Ciao Paolo”. Anche la Roma, così come tutte le altre squadre italiane, ha voluto rendere omaggio al prolifico centravanti azzurro. Tramite il proprio profilo Twitter i giallorossi hanno ricordato Paolo Rossi: un gesto semplice, sentito sicuramente.

Paolo Rossi è stato portato via da un male incurabile, tenuto nascosto fino al giorno della sua morte. Una carriera, la sua, segnata anche dal calcioscommesse: ma Bearzot in ogni caso decise di puntare ugualmente si di lui per il Mondiale spagnolo, nonostante le poche presenze con la Juventus fino a quel momento. Ed ha avuto ragione.