Calciomercato Roma, da obiettivi a panchinari: viaggio nella crisi del Torino

Calciomercato Roma, da obiettivi del mercato giallorosso a panchinari al Torino: Sirigu e Izzo domani non dovrebbero giocare.

Calciomercato Roma
Salvatore Sirigu (Getty Images)

Erano entrambi obiettivi di mercato della Roma. Sia Sirigu che Izzo però, domani proprio contro i giallorossi, dovrebbero rimanere in panchina. Il portiere, a quanto trapela dalla città piemontese, dovrebbe cedere il posto a Milinkovic-Savic. Eppure è stato decisivo in diverse circostanze anche in questo campionato.

Ma Giampaolo vuole cambiare. Anche in porta. Sirigu non offre più ampie garanzie secondo il tecnico del Torino. E allora ecco che Milinkovic lo insidia. E il cambio potrebbe già avvenire nella gara di domani sera all’Olimpico.

LEGGI ANCHERoma-Torino, la conferenza di Fonseca: le ultime sulla formazione

LEGGI ANCHECalciomercato Roma, non solo Barcellona per Villar

Calciomercato Roma, anche Izzo non gioca

Armando Izzo
Izzo @getty images

Discorso diverso per Izzo. Il difensore campano, che sembrava in estate davvero ad un passo dal trasferimento in giallorosso, nel corso di questa stagione il campo lo ha visto veramente poco. Anzi, quasi per nulla. Non ha mai convinto Giampaolo durante la settimana. E il tecnico gli ha sempre preferito altri elementi. Izzo in una difesa a tre è molto funzionale. Meno in una squadra schierata a quattro dietro come quella granata. Come centrali il Torino ha Nkoulou e Bremer. E a destra serve qualcuno che spinge: Singo, giovanissimo, si è guadagnato il posto a suon di ottime prestazioni.

Un lento declino per entrambi quindi. Che sono passati in così poco tempo ad obiettivo di mercato di una delle squadre più importanti in Italia, a fare panchina nella formazione che al momento occupa l’ultimo posto in classifica nel campionato. e sarà difficile che le cose cambino da qui alla fine della stagione. A meno che il mercato di gennaio non porti qualche offerta a Cairo: che sicuramente la prenderà in considerazione.