Calciomercato Roma, si riparte con l’obiettivo sfoltimento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:32

A gennaio il calciomercato della Roma vedrà i giallorossi non solo impegnati a cercare rinforzi, ma anche a cedere alcuni elementi.

Calciomercato Roma
(Getty Images)

Il 2020 è stato un anno particolare anche per il calcio, con il bilancio giallorosso che ha risentito molto dei mancati incassi. L’obiettivo della nuova dirigenza americana è quella di abbassare il monte ingaggi e di ringiovanire la rosa. Per questo motivo nella prossima sessione di calciomercato il club proverà a piazzare queli elementi che non hanno trovato una nuova squadra in estate.

LEGGI ANCHE —>Calciomercato Roma, l’esterno non rinnova e i giallorossi ci ripensano

LEGGI ANCHE —>Roma, Reynolds sembra aver deciso il suo futuro

Calciomercato Roma, la lunga lista dei possibili partenti

Roma
Carles Perez (Getty Images)


Fazio, Juan Jesus e Pastore
sono i tre maggiori indiziati di cessione a gennaio. Il primo in campionato non ha giocato nemmeno un minuto in serie A, Jesus pure è stato utilizzato con il contagocce mentre Pastore non gioca da giugno a causa di un infortunio. Ma questi tre – come riporta Il Corriere dello Sport – non sono i soli che potrebbero lasciare la capitale. Tra l’altro i due difensori sono in scadenza di contratto a giugno. Il portiere Pau Lopez, ad esempio, che il club intende rilanciare altrove dopo le difficoltà degli ultimi mesi. Si cerca una squadra pronta a investire su di lui in prestito e a rilevarne il pesante ingaggio. Non è da escludere nemmeno la partenza di Santon e Carles Perez, che potrebbero lasciare così lo spazio per l’arrivo di nuovi giocatori. Anche Diawara non è sicuro di restare visto che sta trovando sempre meno minutaggio.