Roma, a gennaio non ha intenzione di lasciare la capitale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:23

Gennaio sarà un mese sicuramente molto importante per la Roma. Non solo in campo, ma anche per quanto riguarda il rinnovamento dell’organico.

Roma
(Getty Images)

Per puntare in alto la dirigenza americana intende offrire dei rinforzi a Paulo Fonseca. I giallorossi sono in piena corsa per un piazzamento Champions e non vogliono farselo sfuggire. Il tecnico portoghese sperava in un ritorno a disposizione di Pastore, ma l’ex Palermo e Psg deve ancora riprendersi dall’infortunio all’anca che lo ha costretto ad operarsi in estate. Ancora non si allena con il gruppo (dovrebbe farlo da domani) e comunque il rischio è quello di non vederlo ancora in campo per mesi. Con la Roma dunque che vorrebbe cederlo a gennaio.

LEGGI ANCHE —>Calciomercato Roma, l’esterno non rinnova e i giallorossi ci ripensano

LEGGI ANCHE —>Roma, Reynolds sembra aver deciso il suo futuro

Roma, Pastore non vuole partire

Calciomercato Roma
Javier Pastore (Getty Images)

Come infatti sottolinea oggi “Il Messaggero” in edicola, il calciatore argentino non avrebbe alcuna intenzione di lasciare la capitale nel mese di gennaio. Pastore è infatti convinto di poter rientrare al più presto in gruppo e dare il suo contributo nella seconda parte della stagione. L’argentino si trova ai box addirittura dal mese di giugno per infortunio e la Roma, cedendolo, spera di liberarsi del suo ingaggio pesante di 4.5 milioni di euro a stagione. Somma che eventualmente potrebbe essere reinvestita su un altro calciatore nel reparto offensivo.