Roma-Inter, importante recupero per Fonseca: voglia matta di esserci

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:46

Roma-Inter sarà una partita particolare, una rivincita. Fonseca lo avrà a disposizione con l’Inter, che stava per diventare la sua nuova squadra un anno fa: Leonardo Spinazzola è pronto a dimostrare ancora una volta il suo valore.

Fonseca, ieri ha usato sempre la mascherina (getty images)

Dall’infermeria, oggi, dovrebbero arrivare delle importanti notizie per Fonseca: Spinazzola – a quanto scrive il Corriere dello Sport – è pronto a tornare dopo tre gare ai box. Ed è dalla trasferta di Bergamo che l’esterno non scende in campo per un problema muscolare. Ma adesso sembra tutto alle spalle. E Spinazzola spinge per esserci, ha una voglia matta di dimostrare l’errore della società nerazzurra di bloccarne l’acquisto.

E sarà, per il tecnico portoghese, un recupero importante. Non perché chi ha giocato fino a questo momento ha fatto male, anzi tutt’altro: ma la spinta e la qualità che ha garantito l’italiano fino al momento è stata uno dei punti di forza della Roma in questa prima parte di stagione. E contro l’Inter domenica all’Olimpico (12:30) servirà la miglior formazione possibile.

LEGGI ANCHE: Roma-Inter, UFFICIALE: ginocchio Ko, salta il big match

Roma-Inter, oggi tamponi per tutti: le ultime di formazione

Roma-Cagliari
Spinazzola è pronto al rientro (Getty Images)

Ieri sera la squadra è rientrata nella Capitale. E dopo la positività di Pinto oggi ci sarà un nuovo giro di tamponi a Trigoria. Fonseca ieri durante la partita ha sempre indossato la mascherina quando si è avvicinato ai calciatori, anche nello spogliatoio ha fatto la stessa cosa. Ed è normale che un pizzico di apprensione ci sia. Si spera vada tutto per il verso giusto.

In ogni caso il tecnico ieri è riuscito a fare turnover mirato, facendo riposare Dzeko, Pellegrini e Veretout e, visto il risultato, togliendo dalla mischia a metà ripresa due pezzi da novanta come Ibanez e Mkhitaryan. Tutti domenica scenderanno in campo dal primo minuto, in una partita che può permettere alla Roma di agguantare in classifica proprio la squadra di Conte e volare così al secondo posto. Non si lascerà nulla al caso. I giallorossi vogliono esserci…anche per qualcosa in più del piazzamento Champions League.