Calciomercato Roma, il ds allo scoperto: il motivo del colpo sfumato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:30

La Roma mette a segno il primo colpo di calciomercato superando a sorpresa le concorrenti: il ds ‘sconfitto’ svela il motivo

Pasquale Foggia (Getty Images)

Arriva il primo colpo della Roma nel calciomercato invernale e si chiama Bryan Reynolds. Il terzino destro del Dallas ha scelto i giallorossi per il suo approdo in Europa, con Juventus e Benevento che a lungo sono state le concorrenti più pericolose ed avanti nella trattativa.

Dopo una serie di sorpassi e contro sorpassi, a spuntarla è la squadra capitolina che raggiunge l’accordo sia con il club che con il calciatore. A parlare dopo la conclusione dell’affare è il direttore sportivo Pasquale Foggia, che spiega il colpo sfumato.

Leggi anche >>> Calciomercato Roma, domani le visite mediche dell’attaccante

Leggi anche >>> Calciomercato Roma, gli occhi sul talento inglese “preso” da Raiola

Calciomercato Roma, Reynolds ‘sfilato’ a Juventus e Benevento: le dichiarazioni del ds Foggia

Pasquale Foggia (Getty Images)

Un colpo importante per il futuro della Roma quello rappresentato da Bryan Reynolds, giovane terzino destro in arrivo dal Dallas. I giallorossi lo hanno trattato per diverso tempo e sono riusciti a superare la concorrenza di Juventus e Benevento.

Proprio il direttore sportivo dei campani, Pasquale Foggia, ai microfoni di ‘Sky Sport’ commenta l’affare sfumato dichiarando: “Siamo stati vicini ad ingaggiare Reynolds con la Juventus, ma poi ha scelto un altro club. Non sono deluso, fa parte del gioco”. Le parole del ds naturalmente danno maggiori conferme dell’avvenuto acquisto giallorosso del talento classe 2001.