Roma-Spezia, Pellegrini: “Noi all’interno siamo molto uniti”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:10

Il centrocampista della Roma Lorenzo Pellegrini ha stretto i denti ed è titolare quest’oggi nel match contro lo Spezia che si sta giocando dalle 15.

Roma
Pellegrini ©️Getty Images

Il capitano dovrà caricarsi sulle spalle la squadra considerate le tante assenze oggi nell’organico giallorosso. Non ci sono Mkhitaryan e Pedro sulla trequarti e davanti non c’è nemmeno Edin Dzeko. Il bosniaco è comunque presente in tribuna, sugli spalti dell’Olimpico, per vedere la Roma all’opera. Con lui anche Federico Fazio e altri elementi non disponibili. In avanti Fonseca ha schierato Borja Mayoral supportato proprio da Pellegrini e Carles Perez.


LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, caccia all’erede di Dzeko

LEGGI ANCHE —>Roma, si complica la pista a parametro zero

Roma-Spezia, le parole di Pellegrini

Roma

Proprio il centrocampista Lorenzo Pellegrini ha parlato a pochi minuti dal fischio d’inizio di Roma-Spezia ai microfoni di Sky Sport. “Avevo un problema ma niente che potesse impedirmi di giocare” ha detto il capitano. Alla domande se si possa ricomporre la frattura tra Dzeko e Fonseca, Pellegrini ha risposto così: “Non penso che in questo momento si debba parlare di questo. Noi all’interno siamo molto uniti, come ha detto ieri il mister. È importante vincere oggi per risolvere i problemi, ammesso che ci siano”.