Calciomercato Roma, obiettivo piazzare Dzeko | La Juve prova lo scambio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:42

Calciomercato Roma, l’obiettivo principale diventa piazzare Dzeko: ma le piste aperte per l’attaccante al momento sono poche. La Juventus potrebbe provare uno scambio last minute.

Calciomercato Roma, agente a Trigoria | Incontro con Pinto
Tiago Pinto

Tutto è cambiato nello spazio di una settimana. Anche meno, a dire il vero. Si cercava di rinforzare la rosa di Fonseca, adesso l’obiettivo è quello di piazzare Dzeko e liberarsi di un ingaggio di 7,5 milioni di euro. Pinto si muove in questa direzione. Ma le ipotesi per il bosniaco sono poche. E sono quasi tutte in Italia.

Perché all’estero le big d’Europa non hanno bisogno di un attaccante. Al Barcellona il mercato è fermo – sono senza presidente – e al Psg, Pochettino lì davanti ha davvero l’imbarazzo della scelta. Ci sarebbe – secondo la “Gazzetta dello Sport” – qualche speranza in Premier League (con il City e l’Everton) ma quelle più interessanti sono in Serie A.

LEGGI ANCHE: Roma-Spezia, Fonseca risponde così su Dzeko. Rottura totale?

Calciomercato Roma, Dzeko tra Inter e Juve

Juan Jesus
Bernardeschi, potrebbe interessare alla Roma ©Getty Images

I nerazzurri sono quelli che l’hanno cercato maggiormente nel corso degli ultimi anni. Ma la situazione in casa nerazzurra non è delle migliori. Quindi al momento non c’è nulla che possa far pensare ad un passaggio alla corte di Antonio Conte. Potrebbe aprirsi invece la pista Juventus. Visto che comunque, come spiega anche “Il Messaggero”, l’agente Alessandro Lucci ha fatto capire di accettare solamente delle destinazioni importanti.

Sempre secondo il quotidiano romano i bianconeri, che sono alla ricerca di una punta, potrebbero avere un elemento che alla Roma piace: Federico Bernardeschi, che però, da Torino, non vuole muoversi. Allora Paratici potrebbe comunque presentarsi con un’offerta per cercare di piazzare il colpo sfumato in estate perché Milik non ha superato le visite mediche con la società giallorossa. Bisogna trovare degli incastri. E sarà comunque difficile in una sola settimana: quella che manca alla fine del mercato. Ma le parti stanno comunque lavorando. Il tempo però, oggettivamente, è poco per riuscire a portare a termina un’operazione di questo livello.