Roma, la voglia matta di El Shaarawy: quante rinunce per i giallorossi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:15

Roma, il Faraone è tornato nella Capitale: voglia matta di giallorosso: ha rinunciato ad un ingaggio monstre.

Calciomercato Roma
Stephan El Shaarawy @GettyImages

El Sharaawy è tornato. Lo ha voluto fortemente e alla fine ci è riuscito. Grazie anche all’aiuto del fratello, Manuel, che ha trattato con lo Shanghai la risoluzione del contratto di Stephan. Per tornare. Nella Capitale l’esterno ha rinunciato – milione in più, milione in meno – a 26 milioni di euro. Una cifra enorme, che però dà l’idea di come abbia voluto fortemente rientrare in Italia.

ElSha è arrivato da svincolato quindi – scrive il “Corriere dello Sport” – e allo Shanghai andrà in ogni caso un piccolo indennizzo legato a presenze e reti. Cosa di poco conto. Si legherà alla società giallorossa con un ingaggio di 2,5 milioni di euro, gli stessi che gli garantiva Pallotta nella sua prima esperienza con la Roma.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, scambio Dzeko-Eriksen con l’Inter | Suning ha deciso

Roma, ElSha falso positivo? Domani lo si capirà

Roma
Fonseca contento dell’arrivo del Faraone (Getty images)

Ieri doveva essere il giorno delle visite mediche già fissate a Villa Stuart, saltate poi perché El Shaarawy è risultato debolmente positivo al tampone. La bassa carica virale potrebbe far pensare anche ad una falsa positività: i risultati dei nuovi controlli arriveranno domani. Poi partirà ufficialmente la sua nuova avventura in giallorossa: quella che lui spera gli possa regalare la maglia azzurra al prossimo Europeo. Mancini guarderà attentamente al suo rendimento.

Il Faraone si è allenato in questo lungo periodo di stop. Ha lavorato con un preparatore atletico personale a Dubai. Non è ovviamente pronto a scendere in campo, gli manca il ritmo della partita. Ma nello spazio di una settimana potrebbe anche decidere di buttarlo nella mischia. Era il profilo che cercava il tecnico portoghese: pronto all’uso, con conoscenza delle sue idee e soprattuto pronto al calcio italiano. Un’alternativa importante per lo scacchiere dell’allenatore giallorosso.