Calciomercato Roma, effetto domino in Ligue 1 | Offerto l’attaccante

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:53

Calciomercato Roma, effetto domino in Ligue 1: offerto l’attaccante ai giallorossi. Alcuni intermediari hanno proposto Benedetto: l’arrivo di Milik al Marsiglia gli toglierà inevitabilmente spazio.

calciomercato Roma, è Benedetto il nome nuovo per l'attacco
Dario Benedetto (getty images)

Dario Benedetto è il nome nuovo per la Roma. L’attaccante argentino, in forza al Marsiglia, è stato offerto da alcuni intermediari ai giallorossi. Fiutata la situazione Dzeko, e capendo che l’arrivo di Milik gli avrebbe tolto dello spazio, l’argentino sembrerebbe si stia guardando intorno.

E il suo entourage si è già messo all’opera, proponendolo proprio a Tiago Pinto come sostituto del bosniaco. Benedetto, 30 anni, ha anche il passaporto italiano. E questo potrebbe sicuramente agevolare una trattativa per portarlo nella Capitale. Rimane un’ipotesi, ma sicuramente da tenere in considerazione in questo momento. L’obiettivo della Roma è un altro.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, gelo Fonseca-Dzeko | Nuova candidata in Premier League

Calciomercato Roma, l’obiettivo è ricucire con Dzeko

Calciomercato Roma
Fonseca e Dzeko (Getty Images)

La Roma vorrebbe ricucire con Edin Dzeko. Anche se sarà difficile. Soprattutto perché di offerte vere e proprie per l’ex capitano – la fascia passerà a Pellegrini – non ne sono arrivate. Quello del West Ham è stato più che altro un sondaggio per capire se ci sono reali possibilità di portarlo in Inghilterra. E anche l’ultima notizia arrivata di un possibile interessamento dell’Everton va in questa direzione.

Pinto quindi cercherà in tutti i modi di ricucire. Ma è sicuramente Dzeko a dover fare un passo indietro in questo momento: chiedendo scusa a Fonseca per quanto successo subito dopo la gara di Coppa Italia. Certo è che la Roma non lascerà nulla al caso: è pronta anche una multa per l’attaccante non tanto per l’accesa discussione della scorsa settimana, ma per l’ammutinamento del giorno dopo quando la squadra ha fatto ritardare l’inizio dell’allenamento. La situazione quindi al momento è questa. E di sviluppo ce ne potrebbero essere tanti da qui alla fine della finestra di calciomercato invernale.