Roma pronta a riabbracciare Zaniolo, tempi di recupero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:16

Lo aveva annunciato già lui stesso tramite il proprio profilo Instagram. Nicolò Zaniolo è pronto a tornare e a dare il suo contributo per la parte finale della stagione 2020/2021. Il talento giallorosso è ancora alle prese con la riabilitazione a seguito della rottura del legamento crociato, ma sia da parte sua che da parte del club capitolino, non c’è nessuna voglia di bruciare le tappe, anzi gradualmente Zaniolo tornerà a disposizione di mister Paulo Fonseca.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, il giocatore esce allo scoperto | Annuncio ufficiale

Roma, Zaniolo pronto a tornare

Intanto, come riportato dall’edizione odierna della ‘Gazzetta dello Sport’, dopo la negatività al tampone del Covid-19, il giocatore mancino classe ’99 nella giornata di oggi si sottoporrà alla consueta e classica visità di idoneità sportiva post Coronavirus e, se tutto va come deve andare, da domani tornerà a correre sui campi di Trigoria, a quasi cinque mesi dall’infortunio rimediato in Nazionale. Quella Nazionale che lo stesso Zaniolo spera di poter riavere per disputare i prossimi Europei di calcio, con prima sfida per l’Italia allo Stadio Olimpico di Roma.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, sorpasso tra i pali | Servono 25 milioni

Infortunio Zaniolo, i tempi per il recupero

zaniolo ritorno
@getty images

Per questo, se il ginocchio risponderà bene alle prime vere sollecitazioni, il lavoro differenziato non dovrebbe durare a lungo, perché ai primi di marzo Christian Fink, il professore austriaco che lo ha operato a Innsbruck, verrà a Roma per l’ultimo controllo, riporta la rosea di oggi in edicola. Con il suo via libera, a quel punto Zaniolo potrà tornare in gruppo e cominciare il conto alla rovescia, che lo dovrebbe riportare a giocare ad aprile. Intanto sul fronte gossip il talento del club capitolino ha iniziato a far partire delle diffide dopo tutto quello che era successo nelle settimane scorse, dall’interruzione della storia con Sara Scaperrotta a quella con la modella e attrice Madalina Ghenea. L’eventuale risarcimento richiesto al tribunale sarà dato in beneficienza.