Calciomercato Roma, esclusivo Tosolini: “Il futuro di De Paul e Musso”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:31

Calciomercato Roma, intervista esclusiva a Monica Tosolini di TeleFriuli, che spiega il possibile futuro di De Paul e Musso. 

Calciomercato Roma
@getty images

A poche ore dal fischio d’inizio di Roma-Udinese, Asromalive.it ha intervistato la giornalista di “Telefriuli”

Visto la stagione di De Paul quale potrebbe essere il suo valore di mercato attualmente?

“Sicuramente superiore ai 40 milioni che già l’Udinese chiedeva la scorsa estate. Non credo verrà ceduto per meno”

Ci sono molte squadre interessate al centrocampista argentino quante possibilità ci sono che cambi maglia fine stagione ?

“Dopo che si è affidato a Raiola, cambiando agenti, molte. E la sensazione è che possa andare all’estero, dove ci sono club che hanno la disponibilità economica di far fronte ad un investimento importante come il suo”

Un altro calciatore dell’Udinese che si sta mettendo in mostra e Musso l’Udinese quanto lo valuta?

“Penso che per Musso i Pozzo chiedano una cifra tra i 20 e i 30 milioni”

La Roma per la prossima stagione sta cercando un portiere secondo lei potrebbe essere il profilo adatto per la porta della squadra giallorossa?

“Sicuramente Musso è maturato molto sia umanamente che professionalmente ed è pronto per una grande squadra. Se la Roma vuole mettersi in buone mani, con lui va sul sicuro”.

LEGGI ANCHE: Roma, Petrachi vince il ricorso contro la società: ingiusto il licenziamento

LEGGI ANCHE: Roma, Pedro non usa mezze parole | La risposta su Fonseca

Calciomercato Roma, domenica all’Olimpico arriva proprio l’Udinese

calciomercato roma
Rodrigo De Paul (Getty Images)

Con l’assenza di Pereyra quanto perde la squadra di Gotti?

Perde molto in qualità, ma se pensiamo che contro il Verona mancava De Paul e la squadra (anche quando è uscito Pereyra al termine del primo tempo) è riuscita a sopperire con la forza del gruppo all’assenza del capitano, c’è la speranza che anche senza il Tucu i compagni, stavolta con il numero 10, sappiano compattarsi bene.

C’è un giocatore della Roma che temi più degli altri?
“Sicuramente, se giocherà, Dzeko. All’andata aveva impressionato anche Pedro, che però stavolta è in recupero dall’infortunio e non dovrebbe essere schierato titolare. In generale, però, tutto il complesso giallorosso è temibile.

Quale potrebbe essere l’undici titolare di gotti contro la Roma?
“Al momento dovrebbe essere quello composto da Musso; Bonifazi, Nuytinck, Samir; Larsen, De Paul, Arslan, Walace, Zeegelaar; Deulofeu, Llorente, con Okaka pronto a subentrare al basco.

Intervista a Cura di Danilo Conforti