Roma, come cambia la Champions League: tutte le novità in programma

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:56

Roma, secondo l’Equipe il progetto della nuova Champions League è in dirittura d’arrivo: a partire dal 2024 ci saranno più squadre 

I tifosi della Roma (getty images)

Il Comitato esecutivo dell’Uefa potrebbe approvare entro il prossimo mese il nuovo format della Champions League, che potrebbe entrare in vigore nel 2024. Lo scrive il quotidiano francese l’Equipe, spiegando che si dirà probabilmente addio ai gironi.

E, la prima fase, dovrebbe essere formata da un mini campionato con dieci giornate e una classifica generale alla fine. Poi scontri diretti, a partire dagli ottavi, come già succede adesso. 

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, i bookmaker esteri indicano l’attaccante del futuro

LEGGI ANCHE: Roma-Udinese, Fonseca in conferenza stampa: l’annuncio su Dzeko

Roma, ecco i dettagli del nuovo format

Fonseca @ Getty Images

Intanto si passerà da 24 a 36 squadre. E non si affronteranno tutte: ogni club giocherà 10 giornate, cinque in casa e altrettante in trasferta, sempre con un avversario diverso. Da qui ci sarà una classifica generale dalla posizione 1 alla 36.

E poi come ci si qualificherebbe agli ottavi? Le prime otto di questo campionato verrebbero ammesse direttamente, poi, dalla posizione numero 9 alla numero 24 invece, verrebbero disputati i playoff per gli altri otto posti disponibili. Le ultime invece verrebbero eliminate.

Se questo format venisse confermato, allora si potrebbero giocare addirittura 100 partite in più rispetto a quelle che siamo abituati a guardare. Sarebbe sicuramente uno spettacolo. Ma c’è anche da capire come potrebbe essere messo in atto. I tempi sarebbero assai ristretti e sicuramente si scatenerebbero le proteste di allenatori che non sarebbero più in grado di poter preparare, con i giusti tempi, i vari impegni. Ma anche i calciatori potrebbero dire la loro.