Roma, tegola Dzeko: è lesione | I tempi di recupero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:48
edin dzeko
@getty images

Arrivano brutte notizie dall’infermeria per Paulo Fonseca. Lo staff medico della Roma ha da poco riportato l’esito degli esami strumentali effettuati a Villa Stuart da Edin Dzeko, dopo la prima ecografia fatta a Trigoria. Per il bosniaco lesione di primo grado all’adduttore sinistro, stop di due settimane per lui. Il centravanti giallorosso salterà dunque la sfida di domenica prossima contro il Milan, quella di mercoledì 3 marzo contro la Fiorentina al Franchi, quella contro il Genoa il prossimo 7 marzo e quasi sicuramente anche la gara di andata degli ottavi di finale contro lo Shakhtar Donetsk, prevista allo Stadio Olimpico.

LEGGI ANCHE: Europa League, la Roma pesca lo Shakthar | La scheda dell’avversario

Infortunio Dzeko, quando rientra

Dovrebbe tornare a disposizione per la trasferta del Tardini contro il Parma di domenica 14 marzo, o al massimo per la gara di ritorno contro gli ucraini a Charkiv. Domenica, dunque, Paulo Fonseca sarà costretto a giocare ancora con Borja Mayoral, che sarebbe stato comunque in vantaggio per giocare dal primo minuto rispetto a Dzeko. Lo spagnolo però dovra fare gli starordinari, visto che la Roma, di ruolo, non ha un’altra punta se non i giovani Lamine Tall (2001) e Antonio Satriano (2003) della Primavera.