Roma-Milan, le probabili formazioni dei quotidiani: sorpresa tra i rossoneri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:30

Roma-Milan, pochi dubbi nella formazione giallorossa. Una novità invece per quanto riguarda i rossoneri. Le probabili formazioni.

Roma-Milan
Fonseca (getty images)

Kumbulla convocato, ma ancora in panchina. Nessun altro dubbio per Fonseca: la formazione sarebbe fatta. I quotidiani sportivi portano infatti Fazio titolare nell’undici anti-Milan che stasera dovrebbe scendere in campo all’Olimpico. L’infortunio di Dzeko, poi, ha fatto il resto, con Mayoral ancora titolare.

E ci dovrebbe essere un cambio anche nel Milan: nelle ultime ore infatti è avanzata l’ipotesi di Tomori – il difensore ex Chelsea arrivato a gennaio – al posto di Romagnoli. Ufficialmente per via del turnover, ma è assai probabile che Pioli abbia deciso di cambiare per via delle prestazioni negative che il capitano rossonero ha offerto nelle ultime settimane a partire dal derby di Milano e continuate anche in Europa League contro la Stella Rossa.

LEGGI ANCHE: Roma, nuovo stadio all’inglese: venerdì l’incontro | Dove può sorgere

Roma-Milan, ecco le formazioni

Roma-Milan, Facchino sulla situazione di Pioli
Stefano Pioli ©Getty Images

Ecco le probabili formazioni della Gazzetta dello Sport:

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Cristante, Fazio; Karsdorp, Villar, Veretout, Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; Mayoral.
MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Kessie; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic.

Un solo cambio rispetto a queste nel Corriere dello Sport: il quotidiano romano inserisce ancora Romagnoli dall’inizio nel Milan. Identica, invece, la probabile formazione giallorossa. Anche se, le parole di ieri di Fonseca in conferenza stampa, avevano lasciato presagire un inserimento di Kumbulla dal primo minuto, visto che il difensore albanese, nonostante lo stop per infortunio, nel corso degli ultimi due giorni ha svolto tutto il lavoro con il gruppo. Vedremo stasera quale sarà la scelta del tecnico portoghese per la sfida che, in casa di vittoria giallorossa, non solo permetterebbe di vincere il primo big match della stagione ma anche di superare la Juventus al terzo posto e mettere pressione proprio ai rossoneri, al momento secondi in classifica.