Roma, il numero impietoso che preoccupa i giallorossi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:24

Per la Roma quella subita ieri sera all’Olimpico contro il Milan è una sconfitta sicuramente pesante, visto che i giallorossi perdono terreno in classifica.

Roma

Adesso la squadra di Fonseca è scivolata in quinta posizione, fuori dunque da quella zona Champions League che rimane l’obiettivo stagionale. Con addirittura l’ipotesi di essere potenzialmente sesta, visto che c’è da recuperare Juventus-Napoli e i partenopei vincendo metterebbero la freccia. Ad ogni modo adesso siamo davvero nella fase cruciale della stagione, c’è un gruppo di squadre che si giocherà i piazzamenti e da ora in poi bisognerà commettere meno errori possibili. Con un dato che balza all’occhio e che fa ovviamente preoccupare i tifosi giallorossi.

LEGGI ANCHE –>Roma-Milan, critiche social: dubbi su tanti episodi arbitrali

LEGGI ANCHE —>Calciomercato Roma, è asta in Eredivisie per il gioiello dell’AZ

Roma, solo 3 punti contro le grandi della serie A

Jordan Veretout in occasione del contrasto con Tomori (Getty Images)

Semplice casualità, blocco psicologico o vera difficoltà a competere con le big? Difficile dare una risposta, ma i numeri della Roma ottenuti negli scontri diretti con le dirette rivali per le prime posizioni sono impietosi. Solamente 3 punti conquistati, senza mai vincere contro Inter, Juventus, Milan e via discorrendo. “Mancano sempre dei dettagli, ci manca qualcosa contro le grandi. Non possiamo scappare da questo. È vero, non vinciamo con le grandi, ma è solo una questione di dettagli. E non è un problema offensivo ma difensivo, per me” ha detto Paulo Fonseca al termine della gara come riportato dal sito giallorosso. Le prime tre settimane di marzo saranno decisive: tra campionato e Europa League i giallorossi si giocano il loro futuro.