Fiorentina-Roma, defezione dell’ultima ora per Fonseca

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:28

A poche ore dal fischio d’inizio della partita contro la Fiorentina, in casa Roma si è registrata una defezione, quella del difensore brasiliano Jesus.

Roma
(Getty Images)

Considerato il momento delicato per il pacchetto arretrato, con tanti giocatori non al meglio, l’allenatore giallorosso Paulo Fonseca aveva convocato anche il centrale sudamericano per il match di questa sera della Roma contro la Fiorentina. Ma in extremis non potrà contare su di lui ed ecco spiegato il motivo.

LEGGI ANCHE –>Roma-Milan, critiche social: dubbi su tanti episodi arbitrali

LEGGI ANCHE —>Calciomercato Roma, è asta in Eredivisie per il gioiello dell’AZ

Roma, Jesus non è positivo ma è tornato nella capitale

juan jesus
@getty images

Come riportano infatti più siti d’informazione, il difensore giallorosso Juan Jesus è rientrato nella capitale poche ore prima del match poiché è stato in contatto diretto con un positivo al Covid-19. Questo non vuol dire ovviamente che il brasiliano sia positivo, attualmente infatti è negativo all’ultimo tampone svolto. Ad ogni modo la società giallorossa, come previsto, lo ha isolato e rimandato nella capitale nella giornata odierna. Contattate le autorità sanitarie competenti, adesso la Roma continuerà a monitorare nei prossimi giorni il gruppo squadra. La squadra del resto, va ricordato, viene comunque controllata frequentemente per verificare la negatività al virus.