Verso Roma-Genoa, la situazione infortunati in casa giallorossa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:27
smalling genoa roma
@getty images

Dopo la vittoria al Franchi di Firenze contro la Fiorentina, arrivata nei minuti finali grazie alla rete di Amadou Diawara, la Roma di Paulo Fonseca domenica all’ora di pranzo riceverà il Genoa allo Stadio Olimpico. Il Grifone di Davide Ballardini provengono dal pareggio nel derby della lanterna contro la Sampdoria, dove al vantaggio di Zappacosta ha risposto il pareggio di Tonelli. Per i giallorossi l’infermeria è davvero piena, soprattutto dopo l’entità dell’infortunio di Jordan Veretout, il quale era dovuto uscire proprio nel finale di gara. La gara di andata al Marassi era terminata con il punteggio di 3-1 per i giallorossi, grazie alla strepitosa prestazione di Henrikh Mkhitaryan, autore di una tripletta.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, agente allo scoperto: sogno più lontano

LEGGI ANCHE: Roma, le cifre dell’affare: 3,5 milioni a stagione fino al 2025

Infortunati Roma, le ultime

L’armeno però potrebbe non essere della partita, o meglio il tecnico Paulo Fonseca potrebbe dargli una giornata di riposo non schierandolo dall’inizio per due motivi. Il primo è che l’armeno era visibilmente stanco nella sfida di mercoledì scorso, anche in virtù del fatto che si gioca ogni 3 giorni in questo periodo della stagione, il secondo motivo invece vede la prossima sfida dei giallorossi giovedì contro lo Shakhtar Donetsk all’Olimpico di Roma, nella gara valida per l’andata degli ottavi di finale di Europa League. Nella seduta odierna hanno svolto lavoro individuale Edin Dzeko, Roger Ibanez (fresco di rinnovo), Riccardo Calafiori e Nicolò Zaniolo, mentre soltanto terapie per Veretout che salterà il prossimo mese. La novità è il rientro parziale in gruppo di Davide Santon, mentre hanno svolto lavoro personalizzato programmato Lorenzo Pellegrini, Leonardo Spinazzola e Gianluca Mancini.