Roma-Genoa, la probabile formazione dei giallorossi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:54

Roma-Genoa, chiare le parole di Fonseca in conferenza stampa: ecco la probabile formazione dei giallorossi per domani. Pedro e Smalling dal 1’

smalling genoa roma
Smalling, domani dall’inizio @getty images

Partiamo dalle parole più importanti del tecnico portoghese: Smalling e Pedro giocheranno dall’inizio. Quindi, almeno dietro, Fonseca può respirare I difensori saranno Mancini, Smalling e probabilmente Cristante, vista anche l’assenza di Ibanez.

Dubbi a centrocampo. Anche se, con la titolarità di Pedro, è assai probabile che Pellegrini si abbassi al posto dell’infortunato Veretout. Al suo fianco ci sarà Villar, con Diawara ancora in panchina ma pronto a subentrare. Sugli esterni, anche se Spinazzola sta giocando sempre, non c’è possibilità di fare turnover. L’italiano scenderà in campo dal primo minuto. Dall’altro lato ci sarà l’olandese Karsdorp.

LEGGI ANCHE: Roma-Genoa, Fonseca in conferenza stampa: l’annuncio

LEGGI ANCHE: Roma, colonia spagnola in difficoltà: sarà rivoluzione

Roma-Genoa, Pedro titolare

Pedro, sarà titolare (Getty images)

Mayoral titolare? Probabilmente sì, anche se rimangono dei dubbi. La situazione è questa: se lo spagnolo scenderà in campo dal primo minuto, alle sue spalle ci saranno il connazionale Pedro e l’armeno Mkhitaryan. Ma ci potrebbe essere una variante tattica molto interessante.

Fonseca infatti sarebbe tentato di schierare l’ormai famoso “falso nueve” (che sarebbe Mkhitaryan in questo caso), mandando in campo dall’inizio anche El Shaarawy. Il Faraone, così come confermato dal tecnico, è pronto per giocare. È questo, probabilmente l’unico dubbio che affligge Fonseca in questo momento. E solamente domani scopriremo l’opzione adottata dal portoghese.

Ecco, quindi, la probabile formazione della Roma in vista della gara di domani: (3-4-2-1): Pau Lopez; Smalling, Cristante, Mancini; Karsdorp, Villar, Pellegrini, Spinazzola; El Shaarawy, Pedro; Mkhitaryan.