Parma-Roma, le probabili formazioni dei quotidiani sportivi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:38

Parma-Roma, ecco le probabili formazioni dei quotidiani sportivi in vista della gara di questo pomeriggio al Tardini: novità per Fonseca

Roma
Pedro, sarà titolare (Getty images)

Ci saranno delle novità, questo è certo. Anche perché l’ha detto Paulo Fonseca durante la conferenza stampa di ieri: “C’è qualcuno che ha bisogno di riposare”. E allora ecco che oggi, contro il Parma, sarà turnover per il portoghese. Una rotazione mirata, “aiutata” anche dalle assenze. Non ci saranno infatti né SmallingMkhitaryan, solamente per citare gli ultimi due della consueta lista.

Le certezze sono due: Pau Lopez in porta, Pedro sulla trequarti alle spalle di Mayoral, dato al momento favorito su Dzeko, anche se il Corriere dello Sport dà il centravanti bosniaco titolare. Per il resto carte mischiate e anche tanto. Rischia di rimanere fuori Spinazzola per fare spazio a Bruno Peres (l’altra opzione dovrebbe essere il brasiliano al posto di Karsdorp), mentre Pellegrini potrebbe anche abbassarsi sulla linea dei centrocampisti. Una Roma inedita quella che scenderà in campo pomeriggio. E che non mette d’accordo i quotidiani sportivi, che solamente in difesa hanno le idee chiare.

LEGGI ANCHE: Rinvio Juve-Napoli, lettera della Roma alla Lega | Ecco le richieste giallorosse

LEGGI ANCHE: Parma-Roma, esclusivo Trupo: “La proprietà americana deve ancora imparare tanto”

Parma-Roma, le probabili formazioni dei quotidiani

edin dzeko
Dzeko, è ancora in ballottaggio @getty images

Ecco le formazioni che questa mattina propone la Gazzetta dello Sport:

PARMA (4-3-1-2): Sepe; Conti, Osorio, Bani, Pezzella; Hernani, Brugman, Kurtic; Mihaila; Karamoh, Man.

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Ibanez, Kumbulla; Karsdorp, Cristante, Villar, Bruno Peres; Pellegrini, Pedro; Mayoral.

Ecco invece le formazioni proposte dal Corriere dello Sport:

PARMA (4-3-3): Sepe; Conti, Osorio, Bani, Pezzella; Hernani, Brugman, Kurtic; Mihaila, Pellè, Karamoh.

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Ibanez, Kumbulla; Karsdorp, Pellegrini, Villar, Bruno Peres; Pedro, El Shaaarwy, Dzeko.