Calciomercato Roma, incontro americano per Allegri: i dettagli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:37

Calciomercato Roma, per Allegri c’è stato l’incontro americano. Il tecnico ha conosciuto la proprietà: ma non ha deciso nulla. 

paulo fonseca
Fonseca, è al capolinea @getty images

Fonseca si allontana. E la Roma è pronta a cambiare. Soprattutto dopo la sconfitta interna contro il Napoli di domenica sera. E soprattutto dopo aver visto Friedkin fare segno di “no” con la testa appena si è accorto di essere inquadrato dalle telecamere. Fuori discussione che l’avventura del portoghese sulla panchina giallorossa è al capolinea.

Le voci più insistenti vogliono un possibile approdo di Allegri sulla panchina della Roma. Anche perché Sarri sembrerebbe destinato ad un ritorno al Napoli. Certo è però che la posizione d Gattuso in queste ultime settimane si è sicuramente rinsaldata. E quindi De Laurentiis, dopo aver elogiato pubblicamente il tecnico calabrese, potrebbe cercare un po’ di continuità in panchina. Di conseguenza la proprietà americana della Roma sembra abbia virato decisamente sul livornese.

LEGGI ANCHE: Roma, Zaniolo sta per tornare: gli indiziati a lasciargli il posto

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, la strategia per il nuovo attacco giallorosso

Calciomercato Roma, Allegri ha incontrato lo United

Maurizio Sarri, dovrebbe tornare al Napoli (Getty Images)

Dall’Inghilterra però arriva la notizia che Massimiliano Allegri ha conosciuto la famiglia Glazer, proprietaria dei Red Devils, in America. Un incontro durato tre ore – scrive indykaila News – che avrebbe gettato le basi per un possibile futuro in Premier dell’ex allenatore della Juventus. Anche Solskjaer non se la passa benissimo: lontano dal City in classifica, ed eliminato dall’Fa Cup dal Leicester, gli rimane un solo un obiettivo, l’Europa League.

Nonostante tutto Allegri ha l’intenzione di rimanere in Italia. Anche se domenica sera a Sky ha elogiato sia il campionato inglese che quello spagnolo. La Roma rimane alla finestra. Ed è pronta a sferrare l’attacco decisivo per portare nella Capitale l’allenatore. Questo significa che i Friedkin hanno messo in preventivo il bisogno di alzare il livello tecnico della squadra. E di andare ad intervenire in tutti i reparti. Iniziando dal portiere e chiudendo al centravanti che andrà a sostituire Dzeko.