Calciomercato Roma, il lungo addio: ipotesi Stati Uniti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:48

Calciomercato Roma, un anno dopo Pastore è pronto a lasciare il giallorosso. Ipotesi Stati Uniti per il Flaco che mai ha lasciato il segno

Javier Pastore (Getty Images)

La cessione sembrava cosa fatta già la scorsa estate. Poi, l’operazione all’anca e il lungo recupero ha fatto saltare tutto. Pastore, da un po’ di tempo, è tornato a disposizione di Fonseca, ma il campo ancora non lo ha visto. A giugno sarà addio. Non ci sono più dubbi. E rimane in piedi l’ipotesi Stati Uniti.

Secondo Il Romanista, il Flaco avrebbe delle offerte da parte dei Dallas – la squadra che fino a pochi mesi fa è stata di Reynolds, e dall’Atlanta. Ma anche negli Emirati sarebbero interessati alle prestazioni del fantasista argentino. Che, nella Capitale, non ha mai lasciato il segno.

LEGGI ANCHE: Forte scossa di terremoto nel Centro Italia, avvertita anche a Roma

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, all in per il portiere | Sul piatto due contropartite

Calciomercato Roma, Pastore in partenza

Javier Pastore
Javier Pastore ©Getty Images

Arrivato da Psg, Pastore, con la maglia giallorossa addosso, non ha mai lasciato il segno. Poche volte si è messo in mostra, molte invece si è giocato male le opportunità che gli sono state concesse. In tutto questo il blocco forzato per l’operazione e la lunga riabilitazione a Barcellona, hanno congelato il maniera definitiva le unica possibilità di tornare in campo.

E nonostante dai primi di gennaio è praticamente a disposizione, la società giallorossa, non convinta del suo rendimento ma anche delle possibili problematiche fisiche, è intervenuta sul mercato riportando El Shaarawy e chiudendo, in questo modo, ogni possibilità a Pastore di trovare spazio da qui alla fine della stagione. A giugno sarà addio. Certo. E nessuna delle due parti si mancherà più di tanto.