Rischio beffa per l’Olimpico: ultimatum della Uefa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:30

L’Olimpico di Roma è uno degli stadi prescelti dall’Uefa per ospitare la fase finale dei prossimi Europei di calcio, in programma dall’11 giugno.

Olimpico
Lo stadio Olimpico Getty images

Proprio in Italia dovrebbe giocarsi la partita inaugurale di Euro 2020, l’appuntamento calcistico che lo scorso anno è stato rinviato a causa del Covid. Anche quest’anno purtroppo la pandemia sta rivoluzionando il mondo del calcio. Niente spettatori finora nei maggiori campionati europei, ma la speranza è che con la vaccinazione di massa le cose possano cambiare al più presto. E non solo nella nostra nazione. L’Italia però è nel mirino dell’Uefa in questi giorni e proprio per quanto riguarda la partita inaugurale Italia-Turchia.

LEGGI ANCHE —>Calciomercato Roma, l’intreccio con la Juventus passa da Parigi

LEGGI ANCHE –>Roma, occasione in Bundesliga: Pinto fiuta l’occasione

Senza pubblico all’Olimpico niente gare in Italia in questi Europei

Roma
Stadio Olimpico (Getty Images)

Secondo quanto riporta Calciomercato.com, sarebbero già avviati i contatti tra l’Uefa e il presidente della Figc Gravina, a sua volta in contatto con il governo italiano. Ceferin, numero uno dell’Uefa, ha infatti chiesto rassicurazioni sull’apertura al pubblico dello Stadio Olimpico a giugno. Difficile pensare ad un impianto pieno di spettatori, ma l’obiettivo è quello di avere almeno come pubblico il 20-25% della capienza totale. Senza spettatori, niente Europei a Roma. E la risposta all’Uefa sulla fattibilità della riapertura dovrà essere data al più presto, entro il prossimo 7 aprile.