Calciomercato Roma, colpo a parametro zero | Doppia sfida in Serie A

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:58

Calciomercato Roma, colpo a parametro zero possibile per i giallorossi che devono guardarsi dalla concorrenza di altre due squadre di Serie A.

Elseid Hysaj
Elseid Hysaj @getty images

Sarà uno degli elementi che maggiormente movimenterà il prossimo mercato estivo. Soprattutto perché, da svincolato, si può accasare a parametro zero. Parliamo dell’esterno albanese del Napoli Hysaj, che è stato proposto alla Roma, ma sul quale, nelle ultime ore, s’è fatta importante anche la concorrenza del Milan.

Secondo Sportmediaset infatti, l’esterno è stato proposto ai rossoneri. Che per il momento, comunque, avrebbero preso tempo. La stessa cosa il suo procuratore Giuffredi – che segue gli interessi tra gli altri di Veretout – avrebbe fatto con Pinto all’inizio dell’anno. La Roma rimane interessata a Hysaj soprattutto perché, dietro, ci saranno le partenze sicure di Bruno Peres e Santon.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, rivelazione su Allegri: “Il suo primo obiettivo”

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, obiettivo a rischio | Assalto Napoli

Calciomercato Roma, c’è l’interesse di una terza squadra

Calciomercato Roma
Jordan Veretout (Getty Images)

Anche la Lazio, secondo quanto raccolto da Sportmediaset nelle ultime ore, avrebbe mostrato interesse nei confronti dell’esterno azzurro. Che nonostante sia sicuro di andare via alla fine della stagione, sta disputando un campionato importante dimostrando una grande professionalità. Cosa che sicuramente attira anche i club che potrebbero accoglierlo nella prossima stagione.

I giallorossi fino a poche settimane fa sembravano i favoriti: Pinto lo avrebbe portato a Trigoria senza problemi anche perché non avrebbe dovuto sborsare nulla per il cartellino. Adesso però la trattativa sembra essersi complicata. C’è da dire che Giuffredi ha un ottimo rapporto con il general manager giallorosso per via dei contatti già avuti per il rinnovo di Veretout. Il francese allungherà fino al 2025 con 3,5 milioni d’ingaggio. L’accordo dovrebbe essere ufficiale nelle prossime settimane.