Calciomercato Roma, obiettivo attaccante: Pinto cala il pokerissimo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:43

Calciomercato Roma, serve un bomber che garantisce gol e qualità. Ecco i nomi cercati dalla società giallorossa

Calciomercato Roma
Belotti @getty images

L’avventura di Edin Dzeko è al capolinea. Alla fine della stagione verrà messo sul mercato e ceduto. Soprattutto se in panchina dovesse rimanere Fonseca. Ma il destino dell’attaccante è ormai segnato in ogni caso. Lascerà la Capitale. E questa volta dovrebbe essere “la volta buona”, visto che in passato diverse volte aveva già chiuso la valigia, poi riaperta e riportata a Trigoria.

I fatti successi negli ultimi mesi però hanno sicuramente lasciato degli strascichi anche all’interno della società, che ha subito difeso l’allenatore appoggiando la scelta di mettere Dzeko fuori rosa. Ed è per tale motivo che Pinto si muove per portare un attaccante. E i nomi sono sicuramente importanti. È il Corriere dello Sport a svelarli nel dettaglio.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, priorità portiere: Pinto ha scelto

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, futuro Belotti: la mossa del Torino

Calciomercato Roma, i nomi per l’attacco

Calciomercato Roma
Isak (getty images)

Il sogno rimane quello del Gallo Belotti: con il Torino a rischio Serie B potrebbe esserci un’accelerazione nella trattativa. Certo, con Cairo non è semplice trattare, ma il centravanti granata ancora non ha rinnovato. Ci sarà un tentativo. Verrà anche fatta un’offerta alla Fiorentina per Vlahovic: prestito con diritto di riscatto, anche perché adesso, il cartellino del serbo classe 2000, costa almeno 50 milioni. Un po’ indietro nelle gerarchie c’è Scamacca, in prestito al Genoa dal Sassuolo e autore di un ottimo Europeo con la Nazionale Under 21 di Nicolato.

E poi rimangono le piste estere: sopratutto lo svedese Isak, in forza alla Real Sociedad, potrebbe essere un nome interessante da seguire. Senza dimenticare che, nelle scorse settimana, sembrerebbe ci sia stato un interesse anche per Kalajdzic, centravanti 23enne austriaco adesso in forza allo Stoccarda.