Calciomercato Roma, priorità portiere: Pinto ha scelto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:49

Calciomercato Roma, uno degli obiettivi principali per il mercato è il portiere: ecco le piste seguite da Tiago Pinto

Calciomercato Roma
Gollini @Getty Images

Sarà un mercato importante. Il primo che verrà condotto in maniera totale da Tiago Pinto, arrivato a gennaio (ma col Covid) che non si è potuto muovere liberamente. Adesso però le cose sono cambiate. E il general manager portoghese sa benissimo che non può sbagliare la prima prova con la sua nuova società. L’obiettivo senza dubbio è quello dell’estremo difensore.

I nomi, per la porta, sono sempre gli stessi: piacciono Gollini e Musso. Ma entrambi hanno un cartellino che non costa poco. Certo, sul primo, potrebbe agevolare il fatto che negli ultimi tempi sembrerebbe si sia incrinato il rapporto con Gasperini. Anche se, nelle ultime settimane, è tornato ad essere il titolare dopo l’errore di Sportiello contro il Real Madrid in Champions League. Ma rimane comunque un obiettivo meno complicato di Musso. Sull’argentino ci sono le big europee e soprattutto ci potrebbe essere l’Inter, alla ricerca di un dopo Handanovic.

LEGGI ANCHE: Sassuolo-Roma, le probabili formazioni dei quotidiani sportivi

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, futuro Belotti: la mossa del Torino

Calciomercato Roma, gli altri nomi seguiti

Roma Musso Udinese
Juan Musso, portiere dell’Udinese (Getty Images)

Rimane in piedi l’ipotesi Cragno – spiega il Corriere dello Sport – soprattutto se la società sarda dovesse retrocedere. Mino Raiola ha proposto Areola, ma è una pista secondaria. Mentre sarà importante riuscire a piazzare Pau Lopez – che potrebbe tornare  in Spagna – e probabilmente anche Olsen, che dopo i problemi personali potrebbe rientrare dall’Everton.

Chiara ormai la situazione Mirante – in scadenza, dovrebbe salutare – c’è anche da delineare il futuro di Fuzato, che dovrebbe essere girato di nuovo in prestito per giocare con continuità. La cosa certa è che la Roma il portiere lo cercherà in Italia, con chi ha già maturato esperienza nella massima serie.