Roma, contro l’Ajax si cambia: le possibili mosse di Fonseca

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:30

Per la Roma adesso non c’è tempo per riposare, bisogna guardare già al prossimo match di Europa League di giovedì prossimi contro l’Ajax.

Roma

Non è un momento positivo per i giallorossi di Fonseca, che sono scivolati addirittura al settimo posto in classifica. Rischia di sfumare il sogno di approdare alla prossima Champions e i tifosi ovviamente non possono essere soddisfatti dal rendimento di una squadra che specie in queste ultime settimane ha avuto molti alti e bassi. Tante le insufficienze nelle pagelle del match con il Sassuolo. Con Fonseca pronto a rivoluzionare l’undici titolare per la sfida contro il forte Ajax di Ten Hag.

LEGGI ANCHE –>Roma, il debito è monstre: i dettagli di una crisi incredibile

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, sarà rivoluzione tra i pali: tutti i movimenti

Roma, contro l’Ajax ci saranno Dzeko e Veretout dal 1′

pellegrini dzeko
@getty images

In Europa League si dovrà vedere un’altra Roma. E un’altra Roma si vedrà sicuramente per quanto riguarda la formazione. Con Fonseca che sarà chiamato ad effettuare delle scelte importanti. Perché i tifosi si aspettano una prestazione decisamente migliore da quella offerta contro il Sassuolo. Rispetto alla gare con gli emiliani ci saranno a disposizione Ibanez e Villar, ma non ci sarà invece Karsdorp. L’olandese infatti è squalificato. In porta ci sarà sicuro Pau Lopez, in difesa tutto ruoterà attorno alla presenza di Smalling. L’inglese ad ogni non sarebbe al meglio, in questi giorni arriverà la decisione.

Altrimenti con Ibanez e Mancini ci sarà ancora Cristante. A centrocampo giocheranno Villar e Veretout, quest’ultimo recuperato dopo l’infortunio. Con le corsie che saranno occupate da Peres e Spinazzola. In attacco si cambia, Dzeko sarà il titolare. E dietro di lui sarà nuovamente avanzato Lorenzo Pellegrini, probabilmente insieme a Pedro. Una mezza rivoluzione che si spera dia risultati. In Olanda sarà fondamentale quantomeno non perdere.